Monthly Archives: dicembre 2014

FEMMINICIDIO OVVERO IL SUICIDIO DELL’INTELLIGENZA. IOSEFA IDEM REMA NEL SENSO SBAGLIATO. ALFANO NON SEGUA LA CORRENTE. di Antonio de Martini

Josefa non c’è piu, ma il problema è rimasto…..BUON ANNO anche a lui

IL CORRIERE DELLA COLLERA

http://corrieredellacollera.com
Non bastava una tedesca a spiegarci quel che dobbiamo fare in economia e così ce ne hanno affibiato un’altra.
il neo ministro Josefa Idem vuole creare una Task Force per fare un intervento legislativo sul ” Femminicidio”.
Bisogna essere mortalmente stupidi per accettare l’idea di fare una nuova legge sull’omicidio distinguendo tra l’uccisione di un uomo e quello di una donna, considerando quindi non uguali gli esseri umani e più sanzionabile l’omicidio di una femmina.

View original post 537 altre parole

Annunci

DUE NAUFRAGI IN ADRIATICO. AFFONDANO SOLO LE NAVI?

Due navi si sono scontrate al largo del porto di Ravenna. Un’altra si è incendiata a sud delle a Tremiti.
Nell’immaginario collettivo, un’ altra nave italiana finisce alla deriva, si nasconde il numero reale dei morti dietro la voce ” dispersi” per non offuscare il record di Schettino mentre perdura il processo e ci si consola col fatto che il capitano di oggi – di cui non è stata resa nota la nazionalità – questa volta è sceso per ultimo. Continua a leggere

A CAPODANNO IN AFGANISTAN FINISCE L’AVVENTURA . SENZA RISULTATI E SENZA GLORIA. di Antonio de Martini

Dopo tredici anni di scontri e bombardamenti, 3.400 soldati NATO morti e oltre un miliardo di dollari spesi in loco, finisce ufficialmente l’avventura afgana.
Sul posto resteranno Continua a leggere

RECENSIONE DI UN LIBRO UTILE E SORPRENDENTE SUI SOLDATI ITALIANI SCRITTO DA UN FRANCESE. di Mauro Marabini

LA BRAVURE MECONNUE DES SOLDATS ITALIENS di Dominique Lormier edizioni ALTIPRESSE maggio 2014

Si tratta di un libro recente uscito nel maggio del 2014, scritto da uno storico francese, senza alcuna ascendenza italica, pubblicato da una casa editrice francese, distribuito con una certa ampiezza nelle librerie e su internet. A Monaco, dove vivo, si puo’ trovare alla FNAC. Continua a leggere

MINACCE TERRORISTICHE SI, MA DA PARTE DI CHI? SI RIPETE LA FARSA DEI SERVIZI SEGRETI. di Antonio de Martini

IL GESTO DIMOSTRATIVO PREANNUNZIATO DA “IL CORRIERE DELLA COLLERA” DEL 20 SETTEMBRE CONTRO IL VATICANO E’ ARRIVATO E SI CHIAMA ALI AGCA. CONTINUA IL TENTATIVO DI FAR PIU SPAZIO AI SERVIZI DI INTELLIGENCE ( ANCHE RIEMPIENDO LE PRIGIONI VATICANE (MAI STATE COSI PIENE) PER DARE PIU IMPORTANZA ALLA SICUREZZA. RESISTERA IL PAPA? UN FATTO SOLO E’ CERTO: CHI SPINSE AGCA A SPARARE E’ LO STESSO CHE LO MANDA IN PIAZZA A NATALE. QUINDI NON FU LA BULGARIA CHE HA CAMBIATO REGIME….

IL CORRIERE DELLA COLLERA

Per portare a termine con successo e senza arresti un attentato come, ad esempio quello di Madrid, servono tra le cinquanta e le sessanta persone ben addestrate o una grande fortuna.
Con un sistema di parcellizzazione delle funzioni è possibile colpire e scomparire.
Le minacce segnalate ” da un servizio segreto straniero” circa un attentato in vaticano o addirittura al Papa sono ovviamente una scemenza, ma fanno parte di una strategia, vecchia e male attuata.

View original post 738 altre parole

CONTRASTARE I RIBASSISTI DELLE VALUTE CON LE LORO ARMI : COME LA COOPERAZIONE INTELLIGENTE PUÒ DISINNESCARE LE SPECULAZIONI AGGRESSIVE E FAR TRASCORRERE UN NATALE SERENO A MILIONI DI PERSONE. di Luca Tribertico

La Cina esporta una valanga di merci. E’ diventata la prima economia del mondo. In cambio riceve carriolate di dollari. Troppi.

Da un po’ di tempo pensa che il dollaro abbia un futuro incerto, perché sempre più distribuito e sempre meno garantito, e vuole cambiarne una parte consistente in qualche cosa di più sicuro. Continua a leggere

AUGURO A TUTTI I LETTORI E AMICI, NELLA IMPOSSIBILITA’ DI FARLO SINGOLARMENTE UN NUOVO ANNO E UN PERIODO FESTIVO SCEVRO DA AFFANNI.

LA DEMONIZZAZIONE DELL’ISLAM E LA DIASPORA DEI CRISTIANI D’ORIENTE . PER IMPADRONIRSI DELL’ASIA, GLI UNI DEVONO PIEGARSI, GLI ALTRI ANDARSENE PER NON PROVOCARE MOTI DI SOLIDARIETÀ DELLA CHIESA UNIVERSALE RIMASTA IL SOLO AVVERSARIO GLOBALE. di Antonio de Martini

50 giorni fa prevedevamo “squinternati” fatti passare per terroristi islamisti. Il Papa rivolge un appello ai cristiani d’Oriente a non abbandonare la loro terra. E a noi a non abbandonare loro.

IL CORRIERE DELLA COLLERA

Http://corrieredellacollera.com il tambureggiare della propaganda bellicista ci impedisce di fermarci a ragionare su quel che percepiamo proprio come il rewind veloce di un video ci impedisce di vedere chiaramente il susseguirsi delle immagini di un film.
Le ansie che nascono dalle nostre preoccupazioni immediate circa le eventualità di una guerra, ci impediscono spesso di cogliere il significato degli eventi che scorrono sotto i nostri occhi.
Fermandosi a pensare ed incrociando i fatti con la geopolitica, prendono forma alcune ipotesi.

View original post 1.659 altre parole

IRAN : INAUGURATO IL MONUMENTO AI CADUTI EBREI NELLA GUERRA CON L’IRAK ( 1980-1988).

L’Iran, come è ignoto ai più , è sede della maggiore colonia ebraica del vicino e medio oriente con oltre 30.000 persone che soggiornano stabilmente nel paese da trenta secoli e che ha dato a Israele anche un ex presidente della Repubblica ( Moshe Katazav). Continua a leggere

ENI-KOGAS. A CIPRO LE RICERCHE FANNO UN BUCO NELL’ACQUA, MA C’È GIÀ CHI SOFFIA SUL FUOCO. di Antonio de Martini

Le ricerche nella Zona di interesse economico esclusivo di Cipro assegnata alla Joint Venture ENI-KOGAS ( Corea del Sud) hanno fatto un vero e proprio buco nell’acqua.
Secondo la CNA ( Cyprus News Agency) si tratta delle ricerche effettuate nel blocco 9 nell’area chiamata “Anassagora”, dove adesso il ministro dell’energia competente Giorgos Lakkotrypis dice che esisteva il 26% di probabilità di un esito fruttuoso come previsto per le perforazioni in mare profondo. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: