Archivi del giorno: gennaio 12, 2013

ISLANDA: L’ASSOCIAZIONE ITALIA 2020 , NEL SUO PICCOLO, L’AVEVA SCRITTO

ECCO IL TESTO DELLA INTERVISTA FATTA DA ITALIA 2020 ANIMATA DA CLAUDIO CIPOLLINI E FABRIZIO MOTTIRONI.

http://www.associazioneitalia2020.it/ Islanda mon amour Pubblicato
il 02/10/2011 Perché, nei mesi scorsi, siamo stati costantemente
informati su tutto quello che stava succedendo in Tunisia, Egitto,
Libia, Siria e non sulla rivoluzione che stava accadendo in
Islanda? Il popolo islandese è riuscito a far dimettere un governo; Continua a leggere

IL PRINCIPATO DI MONACO IN CIFRE. ROMA ARROSSISCE. L’ITALIA INVECE PURE. di Mauro Marabini

PER GENTILE CONCESSIONE DELL’EDITORE DELLA RIVISTA IN LINGUA ITALIANA DI MONACO, L’EDITORIALE, PUBBLICO UN “PEZZO” SUL PRINCIPATO DI MONACO, UN PAESE CHE HA IL REDDITO MEDIO DI 55.000 EURO A PERSONA E SU 36.000
ABITANTI HA 15.000 PARCHEGGI E NIENTE DEBITO PUBBLICO. E NIENTE TASSE. E UN FONDO DI RISERVA DI 4 MILIARDI.

A Monaco opera da un tempo relativament breve l’IMSEE – Institut Monégasque de la
Statistique et des Etudes Economiques- venuto alla luce grazie ad una ordinanza del
Principe del 24 gennaio 2011 . L’ufficio ha dato una struttura efficente e sistematica
alle cifre relative al Principato e da allora tutte le informazioni sono disponibili
facilmente e chiaramente, sia su internet ma anche in un elegante volume,uscito a fine
2012. Naturalmente l’interesse su questi dati riguardano soprattutto il settore della
economia e veniamo così ad apprendere che:

Continua a leggere

ISLANDA. IL PAESE DI CUI NESSUNO PARLA PERCHÈ HA LASCIATO FALLIRE LE BANCHE, PROTETTO I RISPARMIATORI ED È USCITO DALLA CRISI PRIMA DI TUTTI DOPO AVER PROCESSATO I GOVERNANTI PER ” GRAVE NEGLIGENZA”.

In Islanda adesso la disoccupazione è scesa al 5,9% dal 9% cui era arrivata, la crescita del 2011 ha superato il 3,1% ( più dei vicini scandinavi : il 2,5 della Norvegia, L’ 1,1% della Svezia e cifre minori per la Finlandia) ha sostituito alle attività finanziarie , il turismo ( 700.000 visitatori nell’anno grazie alla notorieta offerta dalla eruzione del vulcano dal nome impronunziabile Eyjafjallajökull, che paralizzo il traffico aereo) e adesso medita di adottare come moneta il dollaro canadese.
Il metodo adottato dal popolo islandese per uscire dalla crisi

Continua a leggere

ORO: chi lo ha comprato . di Maurizio Barbero ( quello che mi riproduce sempre senza citare il blog)

Il World Gold Council ha reso note le statistiche relative ai principali acquisti di riserve d’oro nell’anno appena terminato: non mancano le sorprese, a partire dal primo posto conquistato dalla Turchia.
In tempi non sospetti, Virgilio definì esecrabile la brama di oro: in realtà, il biondo metallo continua ad esercitare un notevole fascino, come confermato Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: