Archivi delle etichette: politica monetaria Islanda

SALE IL RATING DELLA ISLANDA. HA FATTO FALLIRE LE BANCHE E NON HA IMPOSTO AUSTERITÀ ALLA GENTE.

RE Y K J AV Í K , 15. Febbraio.
Migliora la situazione economica dell’Islanda, uno dei Paesi più colpiti dalla crisi.
Ieri l’agenzia Fitch ha aumentato il rating a BBB da BBB meno, e questo a fronte dei
«progressi impressionanti che l’Islanda continua a fare nella sua ripresa dalla crisi finanziaria
del 2008 e 2009».
La mossa fondamentale nella lotta alla crisi — dicono gli analisti — è stata la nazionalizzazione dei tre maggiori istituti di credito, Kaupthing, Glitnir e Landsbanki, e la sostituzione della maggior parte dei manager della finanza. Continua a leggere

ISLANDA. IL PAESE DI CUI NESSUNO PARLA PERCHÈ HA LASCIATO FALLIRE LE BANCHE, PROTETTO I RISPARMIATORI ED È USCITO DALLA CRISI PRIMA DI TUTTI DOPO AVER PROCESSATO I GOVERNANTI PER ” GRAVE NEGLIGENZA”.

In Islanda adesso la disoccupazione è scesa al 5,9% dal 9% cui era arrivata, la crescita del 2011 ha superato il 3,1% ( più dei vicini scandinavi : il 2,5 della Norvegia, L’ 1,1% della Svezia e cifre minori per la Finlandia) ha sostituito alle attività finanziarie , il turismo ( 700.000 visitatori nell’anno grazie alla notorieta offerta dalla eruzione del vulcano dal nome impronunziabile Eyjafjallajökull, che paralizzo il traffico aereo) e adesso medita di adottare come moneta il dollaro canadese.
Il metodo adottato dal popolo islandese per uscire dalla crisi

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: