Archivi delle etichette: Ernest Hemingway

MEDIO ORIENTE. LE PREVISIONI DEI WARGAMES SULLA SIRIA DI TRE THINK TANK ISRAELO-AMERICANI QUADRANO PERCHE’ FANNO I CONTI SENZA L’ OSTE. di Antonio de Martini

Non ricordo purtroppo – sono passati tre anni –  il nome di quell’ammirglio USA a riposo che il Pentagono ebbe l’idea di invitare a partecipare a un wargame  presso il Dipartimento della Difesa.

Tema della esercitazione: il controllo del Golfo Persico contro un ipotetico nemico in contrasto. Serviva un Ammiraglio che comandasse la flotta “nemica” e che la pensasse in maniera diversa dai soliti baroni del Pentagono.  Cercavano insomma un “Maverick” ( lett: vitello non marchiato) ossia una persona che si distinguesse dal gregge. Continua a leggere

Annunci

UNA FATWA INTERESSANTE E INTELLIGENTE DA UNO CHE FA l’INDIANO

Un giovane – e presumo pio- maomettano ha commentato sul ” Times of India” l’ondata di violento furore islamico suscitato dal video, che nessuno ha visto, ritenuto blasfemo.
Alla domanda – una FATWA è sempre una risposta scritta a un quesito – di quale sia la pena prevista per la blasfemia contro il profeta, il dotto giovane risponde che, Continua a leggere

“SPERIAMO CHE PACCIARDI NON SENTA” di Stefano Adami

LA SCORSA SETTIMANA GROSSETO HA COMMEMORATO, AL POLO UNIVERSITARIO, UN SUO FIGLIO ILLUSTRE: RANDOLFO PACCIARDI. DOMANI PRESSO LA SALA EX STAMPA ESTERA DELLA CAMERA DEI DEPUTATI, VERRA’ PRESENTATO UN ROMANZO DI ROCCO DE ZIO, CHE HA PACCIARDI COME PROTAGONISTA. IL MESE PROSSIMO, LA CAMERA PUBBLICHERÀ IL TESTO DELLA COMMEMORAZIONE FATTA IN OCCASIONE DELLA PUBBLICAZIONE DEI DISCORSI POLITICI DI PACCIARDI.
IL PROFESSOR STEFANO ADAMI DELLA UNIVERSITÀ DI CHICAGO, HA PRONUNZIATO A GROSSETO UN DISCORSO SU “PACCIARDI PERSONAGGIO LETTERARIO” CHE RIPRODUCIAMO GRAZIE A ” LIBERA OPINIONE” ANIMATA DA MAURO CARRI.

Continua a leggere

BORIS PASTERNAK E INGE SCHOENTHAL: DUE STORIE DI MILIARDI DI EREDITA’ CONTESE, DOVE APPAIONO LA MORTE DI CHE GUEVARA E QUELLA DI FELTRINELLI, IL KGB, LA CIA. UNA INTERVISTA ESCLUSIVA A SERGIO D’ANGELO.

Sergio d’Angelo ha compiuto ottantotto anni e ne dimostra venticinque di meno anche fisicamente, oltre che di memoria. E’ a lui che il mondo deve il romanzo capolavoro di Boris Pasternak ” Il dottor Zivago” che fruttò all’autore il Nobel per la letteratura e una vita di persecuzioni, anche se la maggior parte degli italiani di tutto questo ricorda forse solo il film e Julie Christie.

Il Corriere della Collera pubblica oggi una lunga intervista a Sergio d’Angelo, di Kontinent USA e del presidente della associazione per l’amicizia Russia Stati Uniti Edward Lozansky, uno scienziato nucleare sovietico che fece il cammino inverso rispetto a Bruno Pontecorvo che scelse di andare a lavorare in Unione Sovietica. Due ebrei inquieti, su opposte sponde della guerra fredda.

IL Corriere della Collera è lieto di offrire questa esclusiva ai propri lettori e promette a breve , oltre a questa verità sulla morte di Feltrinelli, anche uno studio comparativo della due inchieste della magistratura sulla morte di Enrico Mattei, curato dall’ ex A. D. dell’Agip, uno dei suoi discepoli.

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: