Archivi del giorno: marzo 5, 2013

COME SEPARARCI DAI 4 PAESI CON AAA DI RATING E DARE VITA A UN EURO SOFT E FORTE. di Antonio de Martini

Chi avesse letto il post del 3 marzo ” La Germania ci offre una via di uscita,” avrà notato che ho definito l’Euro attuale ” una costruzione sbagliata”. Adesso perché non sembri una battuta – in un tempo in cui abbondano – vorrei fare la proposta alternativa che poi l’amico GIc caldeggia da sempre e ha anche fatto il nome di un propositore illustre che ora non ricordo.

Il signor Hans- Olaf Henkel – già presidente della Confindustria tedesca fino a pochi giorni fa – ha proposto una separazione , non so quanto la immagini consensuale, e la creazione di un “Euro del Nord”  assieme a Olanda, Finlandia e Austria.

Se attuata di comune accordo, la soluzione non solo è percorribile, ma cercherò di spiegare in maniera semplice perché la trovo vantaggiosa per tutti i paesi dell’area Euro che non hanno una tripla AAA di rating. Continua a leggere

CONSIGLI AI GRILLINI SU COME RISPARMIARE SOLDI PUBBLICI, AMMESSO CHE QUALCUNO VOGLIA FARLO. di Antonio de Martini

Questo pezzo l’ho già pubblicato nel gennaio 2012 ( il 13). lo ripropongo ( ho aggiunto i grassetti), non si sa mai che qualcuno voglia leggerlo.

http://corrieredellacollera.com

“Si parla di risparmiare riducendo il numero della “auto blu”. E’ come chiudere i rubinetti sul Titanic. Si può migliorare il provvedimento, cedendo le auto ai 14.000 autisti in conto liquidazione assieme ad una licenza di autonoleggio e/o di taxi. in tal modo si riducono i tassisti a più miti consigli e si mostra  anche che non lo Stato non cede ai ricatti. E si risparmierebbero le spese di custodia del parco auto. Le ASL sono centri di corruzione immodificabili. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: