Archivi del giorno: febbraio 26, 2013

IN ISRAELE I MILITARI E L’INTELLIGENCE CHIEDONO LA PACE E DICONO DI MERITARE UNA LEADERSHIP MIGLIORE CON UN DOCUMENTARIO CHE VINCE IL PRIMO PREMIO IN ISRAELE di Antonio de Martini

L’Academy Award di Israele ha premiato il documentario ” The Gatekeepers” ( i guardiani). si tratta di un documentario diretto dal regista Dror Moreh che racconta la storia del servizio segreto militare – lo Shin Bet –  il braccio armato del Mossad.

E’ una storia di ebrei che parla di arabi.

Il nome si scrive sin bet, ma la pronunzia è shin, perché gli Israeliani hanno problemi a pronunziare la s.

La parola pace in entrambe le lingue ha identica radice salam, ma pronunzia differente in yddish: shalom.  Troppo poco per uccidersi a vicenda. Continua a leggere

Errata corrige.

Influenzato, ho scritto mischiando i numeri degli astenuti dal voto, cui va sommato il milione di schede bianche e nulle e i voti di Grillo. Così sono venti milioni, ma i voti da recuperare al gioco democratico sono dieci.
In cambio ho allungato la vita a Ugo La Malfa collocando lo negli anni ottanta invece che negli anni settanta. La sciocchezza che ha detto, comunque resta.
Mi scuso con i lettori.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: