MAGISTRATO SOSPETTATO DI ESSERE FAVORITO DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA TENTA IL SUICIDIO di Antonio de Martini

in Francia naturalmente.

Si tratta del giudice Azibert sospettato di essere la talpa che informava  Nicolas Sarkozy dell’andamento della inchiesta sul caso Bettencourt e di essere stato per questo premiato in occasione di una nomina al grado superiore.

Secondo il settimanale “Le Point” avrebbe tentato il suicidio.

Che senso dell’onore. In Italia ne avrebbe approfittato per twittare dicendo ” la mia carriera parla per me” ed altre amenità consimili e –  esibendo una lettera anonima ricevuta con dentro un proiettile – avrebbe chiesto la scorta.

D’altronde siamo nel paese in cui un padre, sapendo che la figlia andava a cena da un vecchio della mia età assieme ad altre squinzie, è stato intercettato mentre esprimeva la sua gioia e la speranza di essere beneficato dal nonnetto.

Bacon diceva che il rispetto di se stesso é , dopo la religione, il freno principale di tutti i vizi. Noi siamo su un piano inclinato e senza freni.

Alla prima tangentopoli ci furono due suicidi ( Gardini e Cagliari). Nell’ultimo decennio mille indagati e nessun suicida.

Annunci
I trackback sono chiusi, ma puoi postare un commento.

Commenti

  • Anafesto  Il marzo 10, 2014 alle 4:35 pm

    In compenso si suicidano incolpevoli cittadini!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: