Archivi del giorno: gennaio 27, 2014

IN RISPOSTA A MASSIMO CHE CHIEDE: ” E ALLORA ? ” A LUCA CHE PARLA DI BANKITALIA

Si intende dire che l’ingente quantità di oro che fa parte delle riserve nazionali è del popolo italiano, come da implicita confessione della Banca d’Italia stessa.
Che quando ne fu depositata buona parte presso un conglomerato semi pubblico di banche americane molto probabilmente

Continua a leggere

LA BANCA D’ITALIA CONFESSA NEL SUO SITO CHE L’ORO È SOLO IN DEPOSITO, MA SCONFESSA NEI FATTI CHE NE POSSA DISPORRE. di Luca Tribertico

Una confessione della natura pubblica, non privata, delle riserve auree e una considerazione.

La stessa Banca d’Italia, in una pagina del suo sito http://www.bancaditalia.it (http://www.bancaditalia.it/sispaga/riserve/nazionali) riconosce che essa “gestisce” – non “è proprietaria” – le riserve “nazionali” – non “private” – in valuta e in oro.

Buona parte delle nostre riserve auree nazionali sono custodite dalla Federal Reserve (presumibilmente dalla Federal Reserve Bank of New York, quindi a Manhattan).
Secondo il diritto italiano – e secondo il diritto mercantile o Lex Mercatoria internazionale – il deposito di denaro o altre cose fungibili, come l’oro, comporta l’obbligazione del depositario di restituire non le stesse cose ma altrettante della stessa specie e qualità.

Continua a leggere

INTERVISTA A GIANFRANCO LAGRASSA (terza ed ultima parte)

parte finale dell’intervista su Feudalesimo e Capitalismo concessa dal prof GF Lagrassa

INTERVISTA A GF LAGRASSA ( 2 parte)

contnuiamo la pubblicazione della intervista del prof GF Lagrassa a Eurotruffa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: