ITALIA E RISCHIO TER RORISMO. MINIMO CHECCHÉ NE DICANO I RICERCATORI DI FONDI.

Web mind la nuova agenzia di stampa web che distribuisce contenuti di politica estera alle televisioni italiane regionali mi ha chiesto una dichiarazione circa i rischi di terrorismo cui l’Italia è esposta.
Il video è stato predisposto prima che il Presidente Mattarella citasse il piccolo Stefano Tasché, che avevo già citato nel mio post di pari argomento e che ora è improvvisamente popolare.
Ecco il testo:

https://m.youtube.com/watch?v=J5mUFzQrO1o

Buona visione.

Annunci
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • abrahammoriah  On febbraio 5, 2015 at 5:50 pm

    5 febbraio 2015

    L’intervista a Antonio de Martini è assolutamente sconvolgente ma non per le cose che dice ma per il semplice fatto che le cose che dice, di assoluto buon senso e basate su una precisa memoria storica di quello che è stata (ed è tuttora, nonostante tutto) la storia del nostro paese, non le dice proprio nessuno. Insomma quando si sostiene – sia sul piano pratico che teorico – che parlare di politica ed economia è vano “stormir di fronde” se alla base non ci sia un ragionamento geopolitico non si dice altro che la conseguenza di questo ‘crampo del pensiero’ non può essere che farsi prendere in giro con ragionamenti pseudo indentitari e di demonizzazione del nemico ( che in molti casi, e nello specifico dell’attuale situazione mediorientale, è stato creato e finanziato dal grande nostro amico ed alleato). I brillanti risultati di queste vuote ed interessate declamazioni degli pseudoesperti non possono essere che l’ulteriore asservimento del nostro paese e, quando va bene, apparati che ci marciano chiedendo ulteriori risorse al loro interno ed anche per potersi meglio coordinare con le centrali estere di polizia e/o intelligence (e così, fra l’altro, cedendo de facto ulteriori quote di quel che rimane della nostra residua sovranità). Asservimento sistemico e furbacchioni che ci marciano che, in realtà, non sono altro che le due facce di una stessa (taroccata) moneta… Massimo Morigi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: