Archivi del giorno: novembre 29, 2014

CHI PUÒ RISOLVERE LA CRISI IN ITALIA? RISPOSTA: I CONTRIBUENTI. CONTINUANDO A PAGARE, OPPURE…… di Antonio de Martini

Non credo ci sia bisogno di scomodare David Thoreau e il suo rifiuto di avallare lo schiavismo o la guerra al Messico per affermare che la Democrazia ” col diritto al mugugno” basta a chi ha mentalità accomodante , ma non si addice a uomini liberi.
Un cittadino è tale quando non solo conosce i suoi diritti, ma anche li esercita.
Quando c’è democrazia, c’è anche la libertà , ma quando c’è libertà , non è detto che ci sia democrazia e questa è la situazione che viviamo in questo momento politico.

Siamo tutti liberi di protestare a patto che queste non producano conseguenze apprezzabili.

Continua a leggere

Annunci

LA DISOCCUPAZIONE IN EUROPA E NELL’EUROZONA MOSTRA DIFFERENZE DOVUTE ALL’EURO A NOSTRO SVANTAGGIO. MANCA LA VOLONTÀ DI INTERVENIRE. IN ITALIA IL MAGGIOR AUMENTO DELLA DISOCCUPAZIONE. di Antonio de Martini

Eurostat è l’equivalente europeo dell’ISTAT italiano, con la variante che il suo dirigente è un funzionario che non si sognerebbe mai di masturbare i numeri a richiesta del governo per poi entrarci.

A ottobre il dato della disoccupazione in Eurozona rimane all’11,5% , stabile comparato al mese precedente, ma sceso di uno 0,5 rispetto all’anno 2013.
Il dato della Europa a 28 è invece più basso: 10%, in decremento dello 0.7%.

In numeri assoluti, i disoccupati nella Unione Europea a 28 sono , sempre secondo Eurostat, 24.413.000( ventiquattro milioni e fischia), di questi, 18.395.000 ( diciotto milioni ) vivono nella Eurozona.

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: