SARKOZY AVREBBE RICEVUTO 42 MILIONI DA GHEDDAFI PER LA SCORSA CAMPAGNA ELETTORALE, MA IL GIUDICE PERQUISISCE LA CASA DELLA PROPRIETARIA DE “L’OREAL” E SEQUESTRA IL COMPUTER. CHI HA COMPRATO IL PRESIDENTE? di Antonio de Martini

Sic transit gloria mundi, direbbe il cavalier Berlusconi . La vendetta di Gheddafi ( o di DSK?)si è consumata fredda, dico io.

Il quotidiano inglese Daily Telegraf pubblica la notizia che la campagna elettorale di Sarkozy della scorsa volta venne finanziata da Ghaddafi per il lieve importo di 42 milioni di euro, mentre la legge francese stabiliva un massimo contributo individuale di 7.500 euro.

Il giornale fa anche i nomi dei tramiti: il conto svizzero della sorella di Jean Francois Copé leader del partito di maggioranza UMP e vicinissimo collaboratore di Sarkozy. All’altro capo della cordata corruttrice, Ziad Takieddine ( un noto trafficante d’armi) accompagnato dal suo medico personale tale Grosskopf.

I documenti bancari afferenti il riciclaggio dei fondi , attraverso Panama e la Svizzera , sono stati consegnati da una agenzia web di giornalismo investigativo, al magistrato.

Attendiamo gli sviluppi, forti del dubbio che ci attanaglia l’anima.

Certamente siamo in campagna elettorale e ogni colpo è lecito, specie se basso, , ma oltre agli elementi documentali consegnati al magistrato , esiste la minaccia di Saif El Islam Gheddafi, detenuto in Libia che per primo lanciò l’accusa; esiste il ricordo della visita di Gheddafi a fine 2007 a Parigi al quale fu permesso di piantare la sua tenda vicino al palazzo presidenziale dell’ Eliseo; ricordiamo l’invio della moglie di Sarkozy ( Carla Bruni) come ambasciatrice a Tripoli per ottenere la, evidentemente già concordata, liberazione delle infermiere bulgare che erano sotto processo e certamente ognuno di voi ricorderà qualche altro contatto che in questo momento ci sfugge, ma che finirà per venire fuori.

Oltre a questi ricordi, c’è la dichiarazione scritta del medico di Talieddine ( Grosskopf) che pare abbia depositato un memorandum “nel caso gli fosse successo qualcosa” e che qualcuno ha reperito e pubblicizzato. , Esiste anche la testimonianza di uno dei più cari amici di Nicolas Sarkozy, Brice Hortefeux ( diventato poi ministro dell’interno di Sarkozy) , che ricorda bene la data del 6 ottobre 2005 in cui avvenne l’incontro.

Il signor ministro ha dichiarato che ricorda bene l’incontro, ma aggiunge che non successe nulla. Resta da vedere come mai si ricordi di un incontro senza storia con tanta precisione a sette anni di distanza.

Certo poiché la disinformazione è onnipresente, potrebbe anche darsi che sia vera la storia dei 42 milioni, ma non siano venuti da Gheddafi. In tal caso rimarrebbe per Sarkozy il dilemma di dover accettare la sponsorizzazione postuma o di dover dire chi gli ha dato i soldi.

Brutta scelta. Anche perché secondo la Associated Press delle 16 ,31 di oggi, la polizia giudiziaria francese, su mandato del giudice istruttore ha perquisito il domicilio della signora Bettaincourt – 89enne proprietaria de L’Oreal, sequestrando il computer dell’arzillissima vedova. Quasi quasi , al suo posto confesserei Gheddafi. Altrimenti ci sarebbe anche il reato di complicità in evasione fiscale, corruzione e illecito finanziamento del partito di maggioranza UMP.

Per i dettagli, clikkate sul link sottostante e magari anche sull’abbonamento gratuito grazie al quale non perderete le notizie più interessanti. ( in alto a sinistra accanto al titolo dove è scritto “iscrivimi”.

http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/nicolas-sarkozy/9139310/Nicolas-Sarkozy-received-42-million-from-Muammar-Gaddafi-for-2007-election.html

Annunci
I trackback sono chiusi, ma puoi postare un commento.

Commenti

  • alberto massari  Il marzo 13, 2012 alle 6:01 pm

    Mi pare fosse Cecilia a intercedere per la liberazione delle infermiere.

    • antoniochedice  Il marzo 15, 2012 alle 9:31 am

      Grazie per la correzione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: