SPADOLINI SU PACCIARDI: TRE TESTIMONIANZE : un grande giornalista, un grande combattente e un grande democratico

 Giovanni Spadolini è stato direttore di importanti giornali quali “Il Resto del Carlino” e  ” Il Corriere della Sera”, ha fondato il Ministero dei Beni Culturali, è stato Ministro, il primo Presidente del consiglio laico,  ha presieduto il Senato ed è stato segretario del PRI portandolo al suo massimo storico del 5,1% dei voti.

Giovanni Spadolini: tolse l'interdetto su Pacciardi

Edito dalla tipografia del Senato,  un opuscolo-testimonianza a firma di Giovanni Spadolini. Si tratta di tre articoli  pubblicati  nei tre  giorni immediatamente successivi alla morte  di Pacciardi e pubblicati rispettivamente da “La Stampa”, “Il Resto del Carlino” e “Il Messaggero”. Dopo le balle raccontate dal Franzinelli nel testo del suo libro, ho pensato che  nessuno avesse l’obbligo di credermi sulla parola, ma che  la testimonianza del prudentissimo Spadolini – che è stato anche uno storico di vaglia – avrebbe potuto contribuire a disperdere i miasmi della propaganda
Il primo testo , assieme alla premessa viene pubblicato oggi ed è il pezzo uscito su ” Il Resto del Carlino”.  Gli altri due seguiranno  a cinque ore di distanza uno dall’altro.

LA PREMESSA:  “La Repubblica rende omaggio a uno dei suoi padri fondatori, si inchina alla memoria di Randolfo Pacciardi, combattente per la libertà e per la democrazia di timbro e di stile autenticamente risorgimentale. Egli rievoca alla memoria dei più giovani quella generazione proba e virtuosa che costruì le istituzioni repubblicane e le animò col soffio di una tensione politica inseparabile da una altissima, costante tensione morale.”

Sono le parole con cui ho aperto il discorso di commemorazione  di Randolfo Pacciardi in piazza Montecitorio martedì 16 aprile alla presenza del Presidente della Repubblica e delle più alte cariche dello Stato. Oratori prima di me: Il presidente del PRI Bruno Visentini  e il segretario Giorgio La Malfa.

A Pacciardi ho dedicato in quei giorni  tre articoli che riunisco in questa  ” brochure” come omaggio al patriota integerrimo e al  custode inflessibile  del pensiero mazziniano fino all’ultimo giorno.

 Il primo elzeviro è uscito sulla stampa del lunedì 15, la seconda testimonianza su Pacciardi giornalista, è comparsa su “Il Resto del Carlino ” dello stesso giorno. ( noi invertiamo l’ordine di apparizione ndr).

 Il terzo scritto è uscito sul “Messaggero” di martedì 16 e ricapitola i dati dell’iltimo incontro intellettule da me avuto con Pacciardi  con la pubblicazione nella mia collezione  ” Quaderni di storia” della casa Le Monnier, dei suoi carteggi inediti con  Salvemini, Borgese, Sforza e Sturzo sotto il titolo  ” Gli antifascisti italiani in America”.

 Sono tre momenti di un unico, commosso ricordo ed addio.

G. S.

 

 

.

 

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: