L’Obama eversivo

Mazzetta

Il problema dello spionaggio è solo la punta dell’iceberg di un sistema che appare aver svuotato dall’interno il senso della democrazia statunitense.

Non dev’essere facile per un americano che si ponga il problema, affrontare l’evidenza di quanto sia cambiato il suo paese nell’ultimo decennio. Già lo shock della crisi economica gli aveva rivelato che il sistema finanziario è irresponsabile, nel senso di essere al di sopra di ogni responsabilità, e che le too big to fail lo sanno tanto bene che dopo essere state salvate con i soldi dei contribuenti hanno ripreso immediatamente con le pratiche predatorie volte alla rapina di quanti accedono ai loro servizi. Lo scandalo dei mutui e le successive pratiche predatorie ai danni dei clienti in difficoltà, con lo scandalo dei pignoramenti immobiliari, passati a migliaia senza neppure osservare le procedure previste dalla legge.

Oggi sanno che con i loro soldi il loro governo ha messo…

View original post 1.013 altre parole

Annunci
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • Anafesto  On ottobre 18, 2013 at 10:07 am

    Magari l’articolo linkato dovrebbe essere fatto imparare a memoria a tutti coloro che continuano a chiamare gli USA la più grande “democrazia” del mondo e si sperticano a definire dittatori i Milosevich, i Saddam, i Gheddafi e gli Assad di turno … senza rivangare un passato più remoto dove trovano posto gli Hitler, gli Stalin, eccetera.
    Sarebbe da chiedersi quale sia la sostanziale differenza tra l’establishment di un Bush e quello di un Hitler, visto che con i “dittatori” più recenti proprio non c’è paragone?
    Seconda domanda: perché i presidenti degli USA negli ultimi lustri sembrano tutti fatti con un unico stampino?
    E un’altra domanda: noi, in Italia (colonia USA), come siamo messi?

    • antoniochedice  On ottobre 18, 2013 at 10:32 am

      Risposta globale: la guida di un paese o di un’alleanza deve essere forte e competente. Gli alleati devono essere leali e competenti.
      Manca la competenza, restano la forza e la lealtà senza competenza che equivale ad essere servili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: