Archivi del giorno: novembre 30, 2011

PARLAMENTO DEMOCRATICO CHE PIACE ALLA COMUNITA’ INTERNAZIONALE

Il mio vecchio comandante di battaglione Ennio Di Francesco, soleva dire in abruzzese : ” quando mi misuro, sono niente. Quando mi comparo, sono tanto.”
Questo detto mi e’ venuto alla memoria per una mail ricevuta da un amico e che traduco senza commenti.
Il Parlamento canadese , 301 membri, nell’anno di grazia 2004 aveva nel suo seno i seguenti gentiluomini:

17 accusati di violenza coniugale
9 arrestati per frode
11 accusati di aver emesso assegni a vuoto
35 direttamente implicati in bancarotta fraudolenta
4 imprigionati per ferimenti e violenza
22 interdetti dall’utilizzo di carte di credito per insolvenza
9 arrestati per reati connessi agli stupefacenti
4 arrestati per taccheggio( furti in supermercati)
32 arrestati per guida in stato di ebbrezza
16 implicati in procedimenti connessi a questioni di diritto civile

Si tratta di 159 persone su 301, cioe’ la maggioranza. Che sia la stessa che ha mandato 9 aerei in Italia a bombardare la Libia per mancanza di democrazia? Se picchiavano le mogli a casa, la motivazione mi pare comprensibile. Speriamo almeno che abbiano poi risparmiato le consorti.
Le informazioni speditemi da questo amico, provengono dal giornale OTTAWA CITIZEN.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: