DOLLARO E TERRORISMO ISLAMICO videointervista ad Antonio de Martini

Annunci
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • Alberto  On maggio 23, 2016 at 7:07 pm

    Grazie Antonio di questa tua intervista che conferma pienamente i messaggi chiari ed inequivocabili dell’intervista che ci hai inviato qualche giorno fa, quella di Friedman.
    Così è se ci pare!

  • luigiza  On maggio 24, 2016 at 12:15 pm

    Americani brava gente proprio. Anzi direi dei veri samaritani che hanno a cuore le sorti del mondo …che é di loro esclusiva proprietà.

  • Paolo  On maggio 24, 2016 at 9:27 pm

    Parole chiare! Gli USA producono ed esportano solo cartaccia stampata,e la impongono al mondo intero pena la guerra, pardon, ”l’esportazione della democrazia”… Ci vuole un’altra Roma, e un altro Catone il censore che avverta: CARTHAGO DELENDA EST! Sarà la Russia di Putin? Se non compare sulla scena mondiale chi si opponga a questo inferno perderemo tutti quel pochissimo di libertà che ancora, a stento, sopravvive.

    • antoniochedice  On maggio 25, 2016 at 1:27 am

      Queste speranze riposte nella Russia sono irrealistico e e contraddittorie dal punto di vista del raziocinio.
      Somiglia alla logica di tanti italiani che credettero che un Berlusconi miliardario avrebbe arricchito tutti se fosse andato al potere.
      La Russia non ha sufficiente potenza militare, manca di alleati sicuri e sopratutto non ha intenzione di contrapporsi. Vuole solo, logicamente, partecipare alla spartizione delle spoglie.
      La libertà è una virtù individuale e NON sociale. Ergo è una conquista personale che nessuno ti regala. Meno che mai uno stato straniero.

  • Giacomo Simoncini  On maggio 31, 2016 at 10:33 pm

    Seguendo il suo ragionamento sulle procedure classiche di destabilizzazione che gli USA mettono in moto nei paesi in cui si sentono minacciati, pensa che la messa sotto accusa di Dilma Rousseff in Brasile sia da imputare ad una manina a stelle e strisce?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: