DANNI COLLATERALI: SPARANO A HILLARY CLINTON, COLPISCONO A MORTE TONY BLAIR.

su richiesta di ambienti repubblicani USA il magistrato ha costretto Hillary Clinton a consegnare 30.000 mail spedite o ricevute  sul suo indirizzo privato durante il suo periodo da segretario di stato.

Tra questi documenti, un memorandum dell’allora segretario Colin Powell che riassume gli argomenti da toccare durante l’incontro decisivo tra Tony Blair e George W.Bush tenutosi a Crawford tra il 5 e il 7 aprile 2002, in cui un cretino decise di far guerra per passare alla storia è un mascalzone di reggergli il sacco a patto di essere glorificato come statista internazionale dato che in patria accumulava fallimenti su fallimenti. En passant, fa cenno agli aiuti dati per convincere la Turchia….

Ecco il link da leggere. Alla fine dell’articolo, le fotocopie del documento.
http://www.informationclearinghouse.info/article43170.htm

Annunci
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • SC  On ottobre 18, 2015 at 7:52 am

    Queste due iatture dell’occidente (Clinton e Blair) se si ritirano non moriranno di fame e faranno il favore di evitarci altri spiacevoli posizioni. Il premio nobel per a Pace Obama non e’ da meno: durante il suo mandato il bilancio della Fed e’ aumentato di circa 10 volte per vinanziare il debito pubblico americano e la sua farraginosa macchina da guerra oltre che aiutare gli “amici”

    • antoniochedice  On ottobre 18, 2015 at 9:01 am

      Le due iatture di cui parla l’articolo sono Bush jr e Blair, non Clinton e Blair.
      Quanto a Obama, quel che fa con i denari dei suoi contribuenti non deve interessarci fino a che non li spende per danneggiare l’Europa.

      • luigiza (@luigiza1)  On ottobre 18, 2015 at 9:36 am

        Quanto a Obama, quel che fa con i denari dei suoi contribuenti non deve interessarci fino a che non li spende per danneggiare l’Europa.

        Ne ha già spesi parecchi in Ucraina ed ha pure preteso che noi ponessimo sanzioni alla Russia sparandoci sui ns. piedi.
        Cosa che da fedeli vassalli abbiamo subito fatto.
        Concordiamo sul fatto che l’Ucraina é in Europa anche se non nella UE?
        Perchè a me pare che l’Obama ha danneggiato pure quelli che ora non hanno più la Crimea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: