NEW DELHI: COLTO A FARE AVANCES SESSUALI VERSO UNA DIPENDENTE VENTINOVENNE, IL NOBEL PACHAURA FA L’INDIANO.

Rajendra Pachauri, 74 anni, premio Nobel per la pace, nega di aver compiuto vessazioni sessuali contro una sua impiegata ventinovenne che l’ha denunziato.

Pachauri, presiede il gruppo di esperti intergovernativo sulla evoluzione del clima, ma evidentemente sembra non essere riuscito a scaldare l’impiegata oggetto delle sue brame e adesso si prevede un clima poco salubre, ad onta del fatto che ha dichiarato di aver avuto piratati sia il cellulare che la mail da dove risultano inviati gli ardenti messaggi.

Il tribunale non ha revocato la richiesta di arresto, ma ne ha sospeso l’esecuzione per tre giorni per dare tempo alla polizia di espletare le formalità dell’inchiesta a suo carico.

Dettaglio intrigante: ad onta del fatto che il Pachauri non sia ancora in stato
di detenzione, i suoi avvocati hanno già chiesto il rilascio su cauzione a un tribunale di Nuova Delhi. Con questa richiesta hanno in pratica ammesso che esistono elementi sufficienti per arrestarlo e che la sospensione del mandato è un atto di riguardo nei suoi confronti.

Secondo una dichiarazione resa all’AFP ( Agence France Presse) dall’avvocato Shankh Sengupta, che ne assicura la difesa, il tribunale ha emesso una delibera affrancandolo da ogni possibilità di arresto, fino al prossimo 26 febbraio.
Salvo proroghe.

Segnalo l’avvenimento, non tanto per quel che di pruriginoso possa avere, quanto nella speranza che il nostro governo – preso atto che in India sotto il profilo penale tutto è possibile – si rivolga a questo principe del foro indicato nel testo e ottenga la liberazione dei due marò, ai quali potrebbe conferire il premio Strega .

Advertisements
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • robertobuffagni  On febbraio 23, 2015 at 7:49 pm

    Nobel per la pace, ma non per la pace dei sensi.

  • Anafesto  On febbraio 24, 2015 at 6:10 am

    Si racconta che Einstein, già avanti con gli anni, ebbe la proposta da una bella e giovane donna di fare sesso con la motivazione che se fosse nato un figlio con la sua bellezza e l’intelligenza dello scienziato sarebbe stato una persona eccezionale.
    Si racconta anche che la lapidaria risposta dello scienziato fu: ” e se nascesse con la mia bellezza e la tua intelligenza?” (non si conosce il seguito del colloquio).
    Pachauri forse cercava di approfondire quanto di vero ci fosse in questa leggenda, probabilmente non avendo lo stesso sex appeal di Einstein.

    • antoniochedice  On febbraio 24, 2015 at 6:55 am

      Storia vecchiotta in genere attribuita a George Bernard Shaw ed una nota ballerina. Shaw era MOLTO brutto.

  • luigiza  On febbraio 24, 2015 at 6:46 am

    .. ha dichiarato di aver avuto piratati sia il cellulare che la mail da dove risultano inviati gli ardenti messaggi.

    Sarò io uomo di altri tempi e diversa, anomala, sensibilità ma mi domando: perchè le avances non gliele ha fatte a voce?
    L’individuo é forse privo di lingua o é affetto da devianza cerebrale?

    • antoniochedice  On febbraio 24, 2015 at 6:57 am

      Le avances a voce non sono registrabili e non vengono portate in giudizio….

  • gicecca  On febbraio 24, 2015 at 6:51 am

    I Premi Nobel per la pace, da Obama a questo qui, hanno qualcosa che non va. GiC

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: