I VANDALI IN ITALIA NON SONO QUELLI CHE CREDETE E NEMMENO ALL’ESTERO. di Antonio de Martini

Come non ho partecipato alla crociata contro i fanatici mussulmani, così non parteciperò a quella contro gli hooligan olandesi.
I colpevoli sono tra noi e siamo noi che li abbiamo eletti e incaricati di proteggerci. Adesso dobbiamo decidere dI cacciarli.

Siamo noi che abbiamo permesso ai media di creare questo clima isterico di caccia all’immigrato e all’ubriacone con istinti vandalici.

Siamo noi che abbiamo accettato di mettere in circolazione la storiella – mi è giunta da più parti- del ” che succede se il 10% dei migranti che sbarcano fosse composto da terroristi che al momento opportuno…….”

Uno dei più determinati fautori della missione militare ( sempre con la storiella del 10% ) è stato il sig Malpaga , vedere su Facebook, che , guarda caso vive in Olanda e voleva tanto farci andare in guerra.

Un altro è stato Venanzi, un vecchio amico, che si è presentato sul blog con la stessa psicosi del 10% temendo che i cabibbi avessero un piano per accanirsi sulla cappella Sistina.

Tranquillo, siamo ancora agli Olandesi e al Bernini. Michelangelo avrà il fatto suo a ferragosto.

In realtà, l’ISIS esiste solo in alcune menti malate inglesi e americane seguite a ruota da arabi prezzolati è da un manipolo di “sperduti di Allah” che filosofeggiano se sia più importante Maometto o il Corano, incassano buoni dollari ( gli inglesi hanno il braccetto corto) e convincono qualcuno a sacrificarsi.

Questo concetto di ISIS e di Califfato è piaciuto a molti, ma equivale
all'” Oriente” visto dagli orientalisti descritti in ” Orientalismo” dal defunto Edward W. Said ( Feltrinelli) .
Spiega, l’autore, che gli occidentali descrivono nelle loro opere un oriente che non è reale perché non è mai esistito.

Il governo del Daghestan ( Caucaso) affittò un bordello e lo presentò come un Harem dato che il grande scrittore Alexandre Dumas insisteva per vederne uno….
Siamo nella stessa situazione: l’ISIS ASSOMIGLIA PIÙ A UN Klu Klux Klan che a una organizzazione mussulmana.
Poi il bluff pompato dai media viene qua e là ripreso da avventurieri in cerca di un franchising e di un rifornimento di armi a gratis.

Ieri Turchia e Stati Uniti hanno firmato un accordo da 500 milioni di dollari per reclutare e addestrare fino a 5000 nuovi ribelli moderati siriani, cominciano da 1200 ( fonte AP) che questa volta, assicurano, “verranno selezionati a uno a uno” .
Evidentemente distinguono i moderati dai fanatici in base al colore della pelle, tipo, appunto, il KKK.

In Italia, siamo invitati a odiare gli immigrati ( e i più paurosi lo fanno) ieri e gli olandesi oggi. Domani si torna agli zingari per mancanza di materia prima.
I toni sono sempre più truculenti e apodittici.
Lo scopo è distrarre il popolo non solo dalla mancanza di democrazia, ma anche dalla mancanza di lavoro per i disoccupati ( invito a odiare ” le banche” senza mai fare i nomi; dalla prospettiva minima di vita di un ingegnere che al massimo trova posto in un call center Telecom ( odiosa anche questa); dalla vicenda dei marò che ormai sono tre anni che aspettano che qualcuno si occupi di loro( odiare De Mistura, please).
Insomma dobbiamo odiare tutti tranne il governo che come sappiamo è il principale responsabile di tutti i mali italiani ma nessuno lo dice. Per non perdere il pane.

Annunci
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • patrizia mariani  On febbraio 20, 2015 at 7:13 pm

    Più che il governo , mi permetto di dire che il vero problema è nel fatto che in Italia la polizia è sempre sotto accusa , se fosse libera di agire come dovrebbe ( vedi quello che è successo in Polonia ai tifosi della lazio per aver tirato due petardi ….!) ora non staremmo a leccarci le ferite , ma soprattutto non avremmo dato a Marino l’occasione per ergersi a difesa della città eterna che , però grazie a lui è ridotta ad una enorme kasbah sporca e degradata .

  • Frank  On febbraio 20, 2015 at 8:00 pm

    Ottimo articolo. Se la città fa schifo , e non certo da quando marino e’ sindaco, lo si deve agli italiani. Notoriamente incivili patentati.

    • antoniochedice  On febbraio 20, 2015 at 9:56 pm

      Ebbene lo si deve alla scuola, alla mancanza della disciplina data dal servizio di leva – civile o no- alla scelta della classe dirigente e alle assunzioni clientelari. Nell’ordine.

    • luigiza (@luigiza1)  On febbraio 22, 2015 at 10:59 am

      Beh sig. Frank se per questo anche il Paese tutto fa schifo e sta andando a rotoli (s)governato da inetti, ma furbi, che si susseguono da lustri.
      Ma resta il fatto che gli italiani in maggioranza li votano. Quindi direi che é colpa degli italiani.
      I vandali in italia son prima di tutto gli italiani. Altri si limitano ad approffittare dell’occasione offerta loro.

  • raymond issa  On febbraio 23, 2015 at 3:53 pm

    Il fatto stesso che meno del 50% degli Italiani va a votare spiega il perche certe bande di forma partitica possono commandare

  • antoniochedice  On novembre 25, 2015 at 6:02 am

    L’ha ribloggato su IL CORRIERE DELLA COLLERAe ha commentato:

    Ricordate l’indignazione di febbraio? Ora siamo a quella di novembre…

  • gicecca  On novembre 25, 2015 at 9:16 am

    Più che all’indignazione, io penso con dolore ai morti, di gennaio, febbraio, marzo, aprile etc., che non si fermano certo a novembre. La “cerimonia laica” di piazza san Marco (poveretto anche lui: perché tirarlo in ballo ?) mi ha fatto rabbrividire. GiC

    • antoniochedice  On novembre 25, 2015 at 9:33 am

      Si, si, il freddo è intenso.
      Ma i morti ci sono e a por riparo nessuno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: