GROTTESCO. IL GOVERNO PROPONE PER ROMA LE OLIMPIADI DEL 2024 ! DOPO IL DANNO LA BEFFA.

Le probabilità che tra dieci anni io sia morto – avrei 85 anni – sono altissime, quindi spero di essere creduto se dico che non sono sospettabile di difendere interessi non confessabili.

L’aver rifiutato di candidare Roma alle Olimpiadi del 2016 è l’unico fiore che Mario Monti può portare all’occhiello e il presidente del Consiglio può facilmente verificare quanti componenti del comitato promotore siano già stati oggetto di provvedimenti di giustizia . Non glielo dico per non guastargli la sorpresa, ma temo proprio che gli abbiano teso una trappola.

Mentre finora il presidente del consiglio Matteo Renzi poteva essere considerato estraneo allo scandalo, da domani tutta Italia dirà che è volato in soccorso dei corrotti che vivono di questo tipo di lavori pubblici e che sono sempre gli stessi fin dal tempo del potere papale. Vengono indicati come ” il generone” e costituiscono anch’essi “un groviglio armonioso”.

A riprova della continuità, in prima fila alla conferenza di presentazione della candidatura, abbiamo visto il sindaco Ignazio Marino e l’ex sindaco e ex presidente del CONI Franco Carraro, già inguaiato da tutti gli scandali giudiziari legati alle costruzioni sportive nella Capitale.

Aria soddisfatta di tutti e Matteo domato.
Tornano i bei tempi tutelati dal nuovo presidente del CONI Giovanni Malagò, coinvolto nello scandalo dei mondiali di nuoto di Roma grazie alla sua carica di presidente del Circolo Aniene e dei lavori fatti costì da una altra ” cricca” ormai dimenticata: il consigliere di sua Santità ( assaggiatore di seminaristi nigeriani), Diego Anemone ( costruttore romano) , i ricostruttori del terremoto e compagnia bella.
Dopo parecchi mesi, unico risultato è stato che Scajola ha venduto a un milione e seicentomila la casa che aveva comprato a seicentomila euro.

Sarà interessante scoprire chi e come ha convinto Renzi e visto che Prodi è un vendicativo, non è detto che il procuratore capo di Roma Pipitone non riesca a saperlo.
Intanto si scopre che anche gli ufficiali di Marina rubano, maldestramente, il carburante che la Guardia Costiera dice scarseggiare. Coraggio, il fondo prima o poi lo toccheremo anche noi.

Advertisements
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • gicecca  On dicembre 16, 2014 at 8:46 pm

    La fossa delle Filippine mi pare sia di circa 10.000 metri; il nostro fondo è ben più in basso. Non ci si arriva mai !! GiC

    • antoniochedice  On dicembre 16, 2014 at 8:50 pm

      Speriamo ci sia….

  • abrahammoriah  On dicembre 16, 2014 at 9:08 pm

    16 dicembre 2015

    Al di là della sacrosanta indignazione che a ridosso dell’esplosione dello scandalo del cupolone romano venga proposta una ulteriore occasione per pantagrueliche magnate, il punto è che la candidatura di Roma per le Olimpiadi evidenzia un dato micidiale per la sopravvivenza del nostro paese, e cioè che per nessuna persona mentalmente sana è minimamente concepibile che l’attuale sistema paese, comandato dalla tristemente solita nota autoritaria ed antidemocratica oligarchia politico-finanziaria, possa affrontare una qualsiasi sfida che contempli un impiego di risorse che possa favorire il suo sviluppo e l’uscita dalla sua crisi economica e morale. Quindi, oltre che indignarsi per l’inusitata sfacciataggine dell’idea, sarebbe anche venuto il momento di ragionare nei termini ‘mors tua vita mea’ …

    Massimo Morigi

  • abrahammoriah  On dicembre 17, 2014 at 8:25 am

    Ovviamente, 16 dicembre 2014 …

  • Mauro  On dicembre 17, 2014 at 11:51 am

    Caro Antonio, con questa grinta arriverai ai 100 anni, quindi preparati alla battaglia

  • antoniochedice  On febbraio 21, 2015 at 6:38 am

    L’ha ribloggato su IL CORRIERE DELLA COLLERAe ha commentato:

    FORSE E’IL MOMENTO DI RIPENSARE ALLA CANDIDATURA DI ROMA COME SEDE OLIMPICA VISTA LA CAPACITA DI MANTENERE SOTTO CONTROLLO I TIFOSI E VISTO CHE HANNO SCELTO MONTEZEMOLO ( il candidato a Sindaco di Roma di Vittorio Sbardella) COME PRESIDENTE DEL COMITATO. E ALLA CONFERENZA STAMPA SI E’ PRESENTATO ASSIEME A CARRARO….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: