EDIZIONE STRAORDINARIA – Guerra di Libia: Sarkosi denunziato per crimini di guerra dall’ex ministro degli esteri francese Roland Dumas-

L’ex ministro degli esteri francese Roland Dumas, uno dei più stretti collaboratori del Presidente socialista  Francese, Francois  Mitterand, ha denunziato alla Procura della Repubblica il Presidente della Repubblica francese  Sarkosi . L’accusa è di “crimini di guerra” con chiaro riferimento all’attacco alla Libia  e forse anche ai recenti “fuori bersaglio” piazzati su innocui berrsagli tripolini.

L’iniziativa è scaturita dopo un viaggio lampo a Tripoli dell’ex ministro francese.

La notizia ha trovato ampi spazi sulla stampa francese.

Dumas, si è fatto assistere da un avvocato  Maitre Verges , famoso per  le sue prese di posizione e in particolare per essersi offerto di difendere  Saddam Hussein  quando questi fu processato per volere  del governatore  USA   Bremer. Il tentativo di difensere il serbo Milosevich fu frustrato dalla morte di quest’ultimo  dopo le prime battute del processo.

Il Presidente Sarkosi è stato denunziato in quanto non protetto da particolari guarentigie come invece accade in Italia.

 Il Presidente della Repubblica   italiana , Giorgio Napolitano. In base alla Costituzione, art 92, è irresponsabile.

  la Responsabilità degli atti politici del Presidente della Repubblica  spetta al ministro competente  che controfirma gli atti. In questo caso, responsabile sarebbe  il ministro della Difesa Ignazio La Russa.

 Se dovesse succedere, avremmo finalmente un ministro italiano   accusato di atti di una qualche  fosca grandezza e non di essersi ecclissato col malloppo  o di aver istigato alla prostituzione qualche ( dozzina di) minorenne/i

I trackback sono chiusi, ma puoi postare un commento.

Commenti

  • Pitocco  Il settembre 24, 2011 alle 5:59 pm

    Però, non ci avevo pensato! Potrebbe essere un’idea quella di mettere su un gruppo di persone che denunciano La Russa per crimini di guerra.
    E’ da pensarci!!
    Complimenti per il blog.

  • ernest ameglio  Il gennaio 9, 2012 alle 6:40 pm

    Qualche dozzina di minorenni violate- per la legge. Nessuna ha sporto querela. C Se ne puo’ dedurre che sono state tutte soddisfatte, dalla prestazione o dal compenso. L’autore merita un grazie di riconoscénza da parte dei ‘viri’ nostrali. Pare che un numero importante di Italiani abbiano probemi di erezione o di iaculzione precoce. Sono in calo pure le denuncie femminili per violenza sessuale . Chissa che le Italiane non comincino a prolificre nella media europea, grazie alla migrazione africana!

    • antoniochedice  Il gennaio 9, 2012 alle 7:02 pm

      C’est toujours mieux avoir peu d’enfants que de se reproduire d’une facon tres approximative comme ton pere a fait. Essaye de ne pas te vanter d’un violm Caq fait lache.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: