CODA E VELENO

Il sig Adriano, non meglio specificato, scrive un articolo fiume in sedicente contrapposizione col lettore whisky che scrisse qualche giorno fa sul tema della immigrazione.
Adriano ha trovato la testa del serpente cospiratore in Coudenove Khalergi, descrivendolo come un ignoto tessitore di trame tipo Licio Gelli.

Si da il caso che CK sia stato uno dei notissimi padri dell’Europa molto conosciuto negli anni trenta e poi caduto in disgrazia perché fautore di una Confederazione europea, mentre il trend del secondo dopoguerra era – ed è – a favore della federazione europea, ossia di una forma di Unione non richiamabile.
Il Khalergi invece riteneva che ciascun paese dovesse mantenere la propria sovranità.
La guerra di secessione americana si combatté tra federalisti del nord e confederali del sud.
Isolato politicamente KCS continuo fino alla fine della vita a pubblicare un bollettino ciclostilato che ho letto per anni.
Adriano ricostruisce la storia del premio Carlomagno ( evitando di dire che lo ricevette anche Antonio Segni) e costruisce la solita storiella della cospirazione per imbastardire l’Europa e gli Europei.
Ad onta dell’appello democratico per passare la mia occhiuta censura, l’ho cancellato non volendo confutare duecento righe di elucubrazioni malate.
1) nel vicino oriente esistono da secoli nove milioni di cristiani ed un certo numero di ebrei, senza che se ne dolga che un piccolo numero di malati islamici da una parte e di colleghi cristiani dall’altra. SONO COSTORO CHE VENGONO STRUMENTALIZZATI DA CHI NON VUOLE UN MEDITERRANEO COESO.
2) in Europa, solo adesso siamo alla cifra di nove milioni di mediorientali e pare che cada il mondo ( tenere conto che gli arabi sono circa 250 milioni mentre gli Europei sono 500 milini).
3) mezza Spagna e almeno tre regioni italiane sono abbondantemente mischiate con arabi e non mi pare che il mondo sia crollato.
4) credo che qualcuno debba assumersi il compito di spiegare ad Adriano che se qualche immigrato ha fornicato con una persona a li cara, non sta bene di prendersela con tutti e di scomodare il povero Coudenove Khalergi.
Da che mondo è mondo, quando si continua a dire che viviamo in paradiso, si finisce per essere vittima di curiosi.
Anche i trentamila albanesi che affollarono la nave che approdo in Italia, si rilassi, non facevano parte di una congiura: avevano creduto al TG2.

Annunci
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • adriano  On novembre 4, 2013 at 2:23 pm

    Nesun negro nella mia famiglia e non cada in commenti idioti tipo quello sui negri che ce l’hanno lungo o quelli che fornicano (normalmente violentano), ma lei non dovrebbe né censurare né confutare, ma lasciare che siano i suoi lettori a dire la loro, sennò ci dica cosa vuole leggere e noi cercheremo di non uscire dal “suo” seminato

    • antoniochedice  On novembre 4, 2013 at 2:32 pm

      Forse non è questione di dimensioni, ma di insicurezza…
      Ho già spiegato mille volte che le tesi complottarde con me – e con la stragrande maggioranza degli italiani – non funzionano.
      Se ha prove le presenti. Se ha timori, se li tenga.
      Spacciare KC per il presidente della FODRIA ( forze oscure della reazione in agguato) è veramente troppo anche per il più paziente.
      Infine – e chiudo – il blog l’ho fatto per dire quel che so e che penso io, non per dare lettori a un anonimo stralunato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: