Archivi del giorno: gennaio 13, 2012

RISPARMI PER IL BILANCIO DELLO STATO. SUGGERIMENTI .

Si parla di risparmiare riducendo il numero della “auto blu”. E’ come chiudere i rubinetti sul Titanic.
Si può migliorare il provvedimento, cedendo le auto ai 14.000 autisti in conto liquidazione assieme ad una licenza di autonoleggio e/o di taxi. in tal modo si riducono i tassisti a più miti consigli e si mostra anche che non lo Stato non cede ai ricatti.
E si risparmierebbero le spese di custodia del parco auto.
Le ASL sono centri di corruzione immodificabili. Se si stabilisse che alle gare di fornitura possono partecipare solo le imprese produttrici ( in massima parte multinazionali) e non Agenzie create ad hoc, vedreste che i mega Presidenti e legali rappresentanti eviterebbero di offrire mazzette per interposta persona e il costo delle forniture si abbatterebbero mediamente del 6 % senza contare la commissione dell’Agenzia per il “rischio gara”.
Alcuni comuni hanno la loro compagnia di assicurazione. Chiuderla.
Il governo degli Stati Uniti se ha bisogno di difendersi in tribunale, prende un avvocato.
Da noi c’e l’avvocatura dello Stato, quella del Comune di Roma e molte società’ hanno l’ufficio legale che, visto che c’è e il costo e’ fisso, passa il tempo a creare lacci e laccioli con clausole assurde a carico dei fornitori e costituiscono un incentivo a fare causa ” tanto l’avvocato lo pago comunque” .
Gli ufficiali dell’esercito hanno una strozzatura nella carriera al grado di tenente colonnello che li manda a riposo a cinquanta anni. Potrebbero essere trasferiti alle attività organizzative della ASL con doppio beneficio per l’erario.
I prezzi della maggior parte dei medicinali sono stati fissati da Poggiolini e signora, vogliamo darci un’occhiata da più vicino?
Ogni commissione non potrà essere composta da più di tre persone.
” Tutto nella busta paga” dovrebbe essere il motto di un governo che elimini tutte le indennità e diarie che oggi sono un veicolo di corruzione in mano ai capi dipartimento ed ai gabinetti di ministero ed hanno costi vertiginosi e ingiustificati.
Il finanziamento pubblico ai partiti deve essere dato “in natura” se un partito fa un convegno, gli si da la dal riunioni, non il denaro.
Se un partito stampa un giornale, lo fa il poligrafico, invece di fare surreali monografie.
Ai parlamentari , si da un impiegato statale di sua scelta per l’attività di segreteria, non il denaro da passare all’amante.
Snellire le Poste scorporando il Banco Posta e privatizzandolo, consentirebbe una più sana concorrenza ( oggi il banco posta non ha criteri di vigilanza e controllo con lo standard bancario, ma suoi propri) specie nei comuni che oggi non hanno uno sportello bancario ( tremila?).
La guardia Costiera – altra aberrazione targata PSI- sia incorporata nella marina militare e l’arma dei Carabinieri torni ad essere la prima arma dell’Esercito, invece che una Forza Armata autonoma.
Gli unici precedenti di un corpo armato autonomo equiparato alle FFAA ( con costi enormi) sono il KGB dell’URSS e le SS. della Germania hitleriana.
Si possono abolire tutte le riduzioni fiscali offerte ai cavalieri del Lavoro: anche qui e’ il solo caso al mondo dove , come premio, si esonerano gli imprenditori da una serie di imposte.
Nelle grandi città , coordinare gli interventi di polizia e pronto intervento, creando una sola sala operativa e non una per ciascun potentato.
Si moltiplicherebbero le forze operative, migliorerebbe l’efficienza e ridurrebbero le spese della meta’ .
I denari sequestrati a qualsiasi titolo invece di essere ….. Dovrebbero essere immediatamente investiti in BTP o in BOT.
Sono certo che ognuno di noi può continuare l’elenco e propongo che lo faccia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: