Archivi delle etichette: Randolfo Pacciardi

IL CORRIERE DELLA COLLERA PASSA SU YOU TUBE . DOCUMENTI IN VIDEO ASSIEME ALLE ANALISI GEOPOLITICHE.

nell’intento di ammodernarmi cerco di imparare a inserire dei filmati nel blog. Chiedo a chi li ha già visti di pazientare un minimo. Buona visione a coloro che non li avessero visti.

GRECIA: DA QUI ALL’ETERNITÀ. L’EX MINISTRO DELLA DIFESA GRECO AKIS TSOCHASTOPOULOS CONDANNATO PER ILLECITO ARRICCHIMENTO A VENTI ANNI E PENSIERINO SUGLI ULTIMI FUOCHI I DI QUESTO REGIME. di Antonio de Martini

http;//corrieredellacollera.com
Ogni tanto giungono prove ontologiche dell’esistenza di un Dio.
Akis Tsochatzstopoulos ministro PASOK ( socialisti) della Difesa dal 1996 al 2001 è stato trovato colpevole di riciclaggio per essersi rifiutato di rivelare l’origine della sua ricchezza e condannato a venti anni di imprigionamento, di cui uno e mezzo già fatto.

La moglie Vikis a dodici anni, l’ex moglie a sei, altri diciotto coimputati a pene tra gli undici e i sedici anni.
Durante il suo mandato – va però ricordato che dal 2001 al 2005 è stato anche ministro dello sviluppo – alla Difesa, il budget del ministero aveva raggiunto vette insperate dell’8% del bilancio dello Stato.

Continua a leggere

LA COSTITUZIONE PIÙ BELLA DEL MONDO HA DISEGNATO UN PAESE INGOVERNABILE. di Marco Reis

http://corrieredellacollera.com

L’Amico Marco Reis ha mandato un brillante post circa l’agibilità della nostra Costituzione.
Parla di corda in casa dell’impiccato. Dal1964 continuo sulla via tracciata da Pacciardi, Maranini, Cadorna, Tomaso Smith, chiedendo una revisione della Costituzione per far partecipare alla politica il grande assente: il popolo.
Dove non sono d’accordo con Reis, è sulle cause della mancata riforma.
Egli sostiene che si tratti di follia. Io ritengo si tratti di furbizia.

Continua a leggere

ITALIA: ARRIVA IL PRESIDENZIALISMO DELLA REPUBBLICA DEI COMPARI. MORIBONDI. di Antonio de Martini

Dopo aver resistito per mezzo secolo e con ogni mezzo, il sistema partitocratico italiano sta creando una commissione per esaminare l’ipotesi di introdurre elementi di Presidenzialismo nella Costituzione senza dar cenno di invitare qualcuno dei superstiti proponenti la riforma a farne parte.

Continua a leggere

L’ULTIMO TESTO DI GIANO ACCAME SUL PRESIDENZIALISMO DOVE SI SCOPRE CHE QUESTA TESI NON È DI DESTRA NÈ DI SINISTRA.

Ripubblico il post del 9 novembre 2010 in cui Giano Accame presenta per il Presidenzialismo con un excursus che mi pare stia per tornare utile a quanti vogliano seguire l’attualità che si preannunzia..
Gli chiesi un pezzo per ” Il Corriere della Collera” e lui mi diede questo suo articolo scritto in memoria degli sforzi fatti per una Repubblica che ha aspettato per tutta la vita.


L’attivarsi del dibattito sul presidenzialismo è di buon auspicio per il 2009, un anno che potrebbe finalmente portare positive riforme nella seconda parte meccanica della Costituzione. Vi sono infatti obiettivi tra i più avanzati e apprezzabili nella prima parte programmatica della Costituzione la cui applicazione è rimasta carente anche perché i meccanismi istituzionali approvati a suo tempo dai costituenti ci hanno dato dei poteri democratici troppo deboli.

Continua a leggere

NON TRASCURARE GLI ASPETTI POSITIVI DELLA CRISI CHE CI HA COLPITO di Antonio de Martini

Giovanni Baget Bozzo, il sacerdote politologo ligure deceduto di recente, mandò un biglietto a Randolfo Pacciardi , nei primi anni 70, in cui diceva che c’era troppo benessere perché gli italiani recepissero le istanze riformiste che questi andava predicando.

Baget,  sosteneva che il troppo benessere impediva di vedere i problemi e rimamdava la rivoluzione istituzionale ” a tempi peggiori”.

Confesso che commentai Continua a leggere

IL PAESE CHE INSEGNA LA DEMOCRAZIA AL MONDO, MOSTRA ANCHE LE SUE MELE MARCE. IN ITALIA INVECE NON SI È MAI ACCERTATO UN BROGLIO ELETTORALE. STRANO VERO?

com/2012/10/video-captures-dem-campaign-chief-plotting-vote-fraud/

Eccovi un altro video da clikkare di un giornalista americano che approccia con telecamera nascosta l’organizzatore di una campagna elettorale del partito democratico e lo induce a fare progetti di brogli elettorali per la campagna in corso in Virginia.
Dopo la diffusione del video in Internet, il soggetto si è immediatamente dimesso.

In Italia, ora ricordo, un broglio fu accertato dalla magistratura. Uno solo. Continua a leggere

TOH, CHI SI RIVEDE. LUCIANO VIOLANTE A PALAZZO DI GIUSTIZIA. ARGOMENTO: LA TRATTATIVA CON LA MAFIA.

Mi ero sempre chiesto come mai nessun magistrato avesse notato il trafiletto di giornale che rimpiango non aver conservato dove, in poche parole, si diceva che durante le indagini sul pentito Brusca ( quello specializzato nello sciogliere nell’acido i bambini) si era scoperto che – casualmente s’intende – il presidente della Commissione Parlamentare Antimafia , Luciano Violante, aveva viaggiato in aereo sulla tratta Palermo – Roma sullo stesso volo del Brusca ante pentimento.

Continua a leggere

“SPERIAMO CHE PACCIARDI NON SENTA” di Stefano Adami

LA SCORSA SETTIMANA GROSSETO HA COMMEMORATO, AL POLO UNIVERSITARIO, UN SUO FIGLIO ILLUSTRE: RANDOLFO PACCIARDI. DOMANI PRESSO LA SALA EX STAMPA ESTERA DELLA CAMERA DEI DEPUTATI, VERRA’ PRESENTATO UN ROMANZO DI ROCCO DE ZIO, CHE HA PACCIARDI COME PROTAGONISTA. IL MESE PROSSIMO, LA CAMERA PUBBLICHERÀ IL TESTO DELLA COMMEMORAZIONE FATTA IN OCCASIONE DELLA PUBBLICAZIONE DEI DISCORSI POLITICI DI PACCIARDI.
IL PROFESSOR STEFANO ADAMI DELLA UNIVERSITÀ DI CHICAGO, HA PRONUNZIATO A GROSSETO UN DISCORSO SU “PACCIARDI PERSONAGGIO LETTERARIO” CHE RIPRODUCIAMO GRAZIE A ” LIBERA OPINIONE” ANIMATA DA MAURO CARRI.

Continua a leggere

SE UN DEPUTATO – MINISTRO PER CINQUE ANNI – MUORE SENZA UN SOLDO, E’ UNA NOTIZIA O NO? di Antonio de Martini

Ieri nell’aula magna del Polo Universitario di Grosseto, l’Associazione ” Libera Opinione” ha commemorato, per iniziativa di Mauro Carri, dinamico imprenditore della zona, il concittadino

Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 447 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: