Category Archives: economia internazionale

DECEDUTO RE ABDALLAH BEN ABDELAZIZ AL SAUD. di Antonio de Martini

La catena TV con notiziari continui Al Ikhbarya Ha annunziato il decesso, questa notte alle 01.00 del monarca citando un comunicato di palazzo reale. Continua a leggere

PERCHÉ IL FRANCO SVIZZERO SI È SGANCIATO DALL’EURO. INTERVISTA ALL’ECONOMISTA GIORGIO VITANGELI . Secondo tentativo…

Per una svista il filmato della intervista a Vitangeli non è stato messo on line. Chiedo scusa e lo trovate ( spero) in questo link. Il filmato dura 10′ in tutto.

http://m.youtube.com/watch?v=Xmk0pB2wRCs

ESCE DI SCENA IL CROMWELL DELLA REPUBBLICA. STA PER TORNARE LA MONARCHIA DC. (Seconda parte)

Il mio candidato ideale è Mario Draghi. Ha competenza economica, è stato allievo e assistente di Federico Caffé che lo preferì al mio amico Gianni Ruta, direttore generale al tesoro, ha lavorato al FMI, è stato governatore della Banca d’Italia ( nominato dal centro destra) ed ora è presidente della BCE. Continua a leggere

L’ARTICOLO SUL PRINCIPATO DI MONACO E’TERZO IN CLASSIFICA PER LETTORI 2014, GLI ITALIANI SONO AUMENTATI DEL 10% ! ECCO LA SCHEDA SOCIO ECONOMICA DEL PRINCIPATO. di Mauro Marabini

Principato di Monaco

Generalità

Capitale: Monaco (Monaco-ville).

Popolazione: 36.950 residenti, secondo le ultime rilevazioni statistiche del 2014. Gli abitanti si chiamano Monegaschi.

Lingue: ufficiale, il francese; nazionale: monegasco (antico idioma ligure); italiano ed inglese largamente usati e parlati.

Sistema politico: monarchia ereditaria costituzionale. Costituzione promulgata per la prima volta nel 1911, modifiche successive nel 1962; ultima revisione nel 2002 con un nuovo trattato con la Repubblica Francese.

Situazione geografica

Il Principato di Monaco è uno Stato sovrano con una superficie molto limitata, (2,02 km quadrati), si estende su una stretta striscia costiera di 3,5 km di lunghezza. Si trova ai piedi delle Alpi e si affaccia sul Mediterraneo. Questo Stato, che si trova a soli 12 km ad ovest dal confine italiano, si incunea nel dipartimento francese delle Alpes-Maritimes. Continua a leggere

RASSEGNA STAMPA INTERNAZIONALE DEL SABATO. dI Giovanni Ceccarelli

INIZIA CON QUESTO POST UNA RASSEGNA DELLA STAMPA INTERNAZIONALE A CURA DI Gic. E VERRA PUBBLICATA DI SABATO.
I PARERI ESPRESSI SONO LIBERI E VINCOLANO UNICAMENTE L’AUTORE.

Nella provincia cinese dello Jiangxi sono stati inviati degli ispettori a causa della vendita di carne di maiale ottenuta da animali malati; otto “ufficiali” della medesima regione sono stati dimissionati per negligenza. In Cina ci sono allevamenti giganteschi di suini, fino a 100 mila maiali l’uno, tanto che l’Economist ha definito la Cina “the empire of the pig” .
Quei porci dei Cinesi !! Continua a leggere

IL RE ABDALLAH BIN ABDELAZIZ D’ARABIA SAUDITA AGLI SGOCCIOLI. TUTTO IL VICINO ORIENTE SUL CHI VIVE. di Antonio de Martini

Abdallah ben Abd El Aziz , re saudita in carica, 91 anni suonati, quattro recenti operazioni chirurgiche alla schiena, ricoverato all’Ospedale Abd el Aziz della Guardia Nazionale saudita comandata da Mitab il suo primogenito – quindi impenetrabile alla stampa e agli stranieri – il re è stato ” intubato” per “aiutarlo a respirare” a seguito di una polmonite che a quell’età raramente perdona.
È probabile che non sia cosciente. Continua a leggere

CONTRASTARE I RIBASSISTI DELLE VALUTE CON LE LORO ARMI : COME LA COOPERAZIONE INTELLIGENTE PUÒ DISINNESCARE LE SPECULAZIONI AGGRESSIVE E FAR TRASCORRERE UN NATALE SERENO A MILIONI DI PERSONE. di Luca Tribertico

La Cina esporta una valanga di merci. E’ diventata la prima economia del mondo. In cambio riceve carriolate di dollari. Troppi.

Da un po’ di tempo pensa che il dollaro abbia un futuro incerto, perché sempre più distribuito e sempre meno garantito, e vuole cambiarne una parte consistente in qualche cosa di più sicuro. Continua a leggere

ENI-KOGAS. A CIPRO LE RICERCHE FANNO UN BUCO NELL’ACQUA, MA C’È GIÀ CHI SOFFIA SUL FUOCO. di Antonio de Martini

Le ricerche nella Zona di interesse economico esclusivo di Cipro assegnata alla Joint Venture ENI-KOGAS ( Corea del Sud) hanno fatto un vero e proprio buco nell’acqua.
Secondo la CNA ( Cyprus News Agency) si tratta delle ricerche effettuate nel blocco 9 nell’area chiamata “Anassagora”, dove adesso il ministro dell’energia competente Giorgos Lakkotrypis dice che esisteva il 26% di probabilità di un esito fruttuoso come previsto per le perforazioni in mare profondo. Continua a leggere

LA DIMINUIZIONE DEL PREZZO DEL PETROLIO È POLITICA.

Molta disinformazione sulla questione del prezzo del petrolio e dell’oro che in periodi di turbolenza hanno sempre avuto tendenze rialziste.
In questo frangente, invece, i prezzi scendono ad onta della riduzione della produzione saudita e degli acquisti di oro della Banca centrale russa ( riserve auree aumentate del 25% in sei mesi) .
I media occidentali scrivono che il ribasso è dovuto allo shale gas USA. Che è , se esiste, al di la da venire.
La risposta in questa intervista di de Martini a ” la Finanza sul web”.

http://www.lafinanzasulweb.it/2014/prezzo-del-petrolio-perche-e-crollato/

GEOPOLITICA DEI GASDOTTI DA ORIENTE VERSO L’EUROPA . di LUCA TRIBERTICO

Per servire il mercato energetico dell’Europa centrale e meridionale, dei Balcani e della Turchia, i gasdotti in progetto erano diversi, ma il percorso viene chiamato per la sua funzione con un unico nome: Southern Gas Corridor. Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 598 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: