GERMANIA-ITALIA . IL NAZISMO NON MUORE MAI . ORMAI È CACCIA AI CENTENARI.

Il sottotenente Hans Georg Karl Winkler (90 anni) e i sergenti Alfred Luhman (90 anni) e Wilhelm Stark (87 anni) hanno avuto confermata dalla Corte d’appello militare di Roma, la condanna all’ergastolo già comminata dal Tribunale di prima istanza nel luglio 2011.

I tre sono il resto di una pattuglia di nove ultranonagenari incriminati per una rappresaglia fatta nel 1944 nei paesi di Monchio, Susano e Costrignano , nel modenese.
Altri tre sono morti durante il processo e gli altri ( capitano Helmut Odenvalt,93 anni; tenente Erick Koepp 93 anni; sottotenente Ferdinand Osterhaus 95 anni) che erano stati condannati in prima istanza, sono stati assolti in appello.

Il 18 Marzo 1944 due compagnie della divisione corazzata Herman Goering, esercitarono una rappresaglia contro 400 civili per la morte di un ufficiale e due soldati.
In Agosto, Sant’Anna di Stazzema, 560 vittime.
La sentenza , che ha un valore simbolico dato che la maggior parte è stata giudicata in contumacia.
Il crimine di guerra è ingiustificabile comunque: è bestialità allo stato puro , priva di umanità , proprio come il dare la caccia virtuale agli assassini dopo settanta anni. Mi piacerebbe conoscere le ragioni di una istruttoria durata oltre mezzo secolo e quanto costi mantenere un apparato di magistrati poco o nullafacenti per trattare quattro pratiche a ogni morte di Papa.

About these ads
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • gicecca  On ottobre 27, 2012 at 6:12 am

    La magistratura militare che si occupa di questi vecchi non mi pare molto diversa dall’Ordinariato militare. Neanche io ho idea dei costi, ma ne ho una sulla loro inutilità e incongruenza. GiC

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 539 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: