SOLO DUE COSE SEMBRANO SENZA LIMITE : LA PAZIENZA DEGLI ITALIANI E IL PREZZO INTERNAZIONALE DELL’ORO. di Antonio de Martini

Della pazienza degli italiani, avremo modo di trattare più volte.

Notiamo per ora che il record del 1968 di otto ministri in carica e due presidenti di regione titolari in contemporanea di ” avvisi di reato” come si diceva allora, non è stato più eguagliato.
I commentatori – salvo i morti, sono gli stessi di allora – insistono a dire che la pubblica moralità è in ribasso.
Visto che , ormai lo hanno capito anche i piu ingenui , tutti – nessuno escluso – rubavano allora e continuano a rubare oggi , l’unica cosa che è veramente in ribasso, ritengo sia l’efficienza dei carabinieri e della magistratura che cominciano dare vistosi segni di cedimento.

In quell’anno , Randolfo Pacciardi – unico deputato – il sottoscritto e sessantatremila cittadini chiesero di creare una Nuova Repubblica come quella che si vagheggia oggi.
Fummo azzittiti ( niente TV ) . Agli altri, la Repubblica stava bene così. Molto bene.
L’indignazione odierna di molte vergini dai candidi capelli come Scalfari Eugenio,

all’epoca candidato a deputato PSI di Giacomo Mancini ( pare che adesso il dettaglio non lo metta più nemmeno nelle sue ” memorie” di auto candidato senatore a vita ) ci qualificò – per questa campagna di rigenerazione nazional democratica – come qualunquisti e addirittura fascisti.

Bene, facciamo l’elenco di questi fascisti: Randolfo Pacciardi ( l’animatore della centrale antifascista di Lugano, il vincitore di Guadalajara) , il Generale Raffaele Cadorna ( comandante militare della Resistenza) Giuseppe Caronia ( Co-fondatore assieme a Luigi Sturzo del Partito Popolare), Ivan Matteo Lombardo ( primo segretario del PSI alla liberazione) , Mario Vinciguerra ( unico liberale che si è fatto per intero 14 anni di galera per propaganda antifascista), Luigi Delfini ( l’attentatore di Mussolini che fu liberato di galera alla fine della guerra) , Alfredo Morea ( segretario dell’Aventino e volontario anti colonialista con Abd EL Krim in Algeria), Mario Luzzetti comandante della Brigata partigiana della Maremma;
Pietrino Isoppi comandante della brigata partigiana delle Apuane, Francesco Blesio di Bologna, comandante di compagnia nel battaglione Garibaldi; Giorgio Braccialarghe, comandante degli arditi del battaglione Garibaldi in Spagna, Fausto Penchienati , successore di Pacciardi al comando della Brigata e tanti altri.
Per il miliardario Eugenio Scalfari e il resto della sua cricca, tutti fascisti e antipolitici.

Tutti morti in quasi povertà. Avremo tempo per parlarne anche col Presidente, se interessato a passare dai generici appelli all’onestà e al senso dello Stato, ad esempi concreti da offrire ai giovani.

Anche l’ORO , continua, come il limite di pazienza degli italiani, a salire senza interruzione da dodici anni a questa parte – il 12% solo negli ultimi tre mesi – e non accenna a flettere.
Non è un buon segno.

Lunedì scorso l’oncia ( circa 33 grammi) è stata trattata a 1774 dollari. Se pensiamo che fino al ferragosto 1971 ( Richard Nixon !) l’oro era trattato a 35 ( trentacinque) dollari l’oncia, vediamo che il prezzo, in quaranta anni si è incrementato di cinquanta volte virgola sei.

Le due ragioni di questa ulteriore crescita nell’ultimo trimestre sono legate alla politica inflazionistica realizzata , non più solo dalla Federal Reserve americana , ma anche dalla Banca Centrale Europea e dalla Banca Centrale Giapponese.

Noi non ne sentiamo gli effetti ( che potrebbero salvare l’economia reale) , perchè le banche nazionali stanno usando i fondi per coprire le voragini aperte nei loro bilanci dalle speculazioni sui derivati e dagli investimenti cinesi che non hanno reso quanto sperato.
Il lavoro schiavistico costa meno, ma non rende quanto il nostro, specie nel settore degli investimenti turistici collegati alle Olimpiadi.

La seconda ragione è che molte banche centrali di paesi emersi ( già, non più emergenti….) stanno diversificando le loro riserve con oro invece che con carta valuta occidentale ( dollari , euro) e creano una domanda costante e crescente.

In più esistono i fondi di investimento quotati ( un tempo ” monetari”) che adesso rastrellano oro, e che adesso sono chiamati ” Trackers” la somma dei quali ha rastrellato ben 2788 tonnellate di oro, superando nella classifica mondiale Italia e Francia ( vedere i 2 post ” tutto l’oro lingotto per lingotto” in cui ricapitolo la storia dell’oro e le riserve delle Banche centrali a livello mondiale).

In Italia si sono aperti in breve tempo cinquemila negozi ” compro oro” che si offrono , per conto delle banche – le solite vergini occulte finanziatrici – di acquistare l’oro a 28 euro al grammo.

Se vi fate il conto convertendo gli euro in dollari e calcolate il costo per oncia di 33 grammi, il prezzo che vi offrono è di 1.196,91 dollari l’oncia ( col dollaro al cambio di 128).

Se gli dice male e sbagliano tutti i tempi e l’oro smette di crescere, guadagnano circa 400 dollari all’oncia.
Se alla pazienza verso questa ignobile casta partitica aggiungete quella economica verso le banche , presto mangeremo le suole delle scarpe.

Pare che macerate due giorni in acqua e aceto non siano dure come si dice in giro.

About these ads
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • Giuseppe Accorinti  On ottobre 14, 2012 at 7:31 pm

    Ricordo NUOVA REPUBBLICA e PACCIARDI Ministro della Difesa non in giacca e cravatta ma con un blusone come quelli che portavamo noi.

    BUONASERATA

    Acc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 574 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: