GRILLI PARLANTI

RICORDERETE CHE SEGNALAI LA MISSIONE DEL MINISTRO DELL’ECONOMIA GRILLI IN CINA, INIZIATA CON GRANDI CERTEZZE E FINITA COL PASSIVO NETTO DELLE SPESE DI VIAGGIO.

A porre la pietra tombale alle insane ambizioni di questo piccolo burocrate palesemente giunto al livello di incompetenza, giunge la notizia che Jin Liqun – ignoto al portalettere ma seduto sui 480 miliardi del CIC (Cina Investment Corporation) di cui è il Board Supervisor, a margine di un convegno tenutosi martedi a Mosca, ha dichiarato che fino a che i paesi dell’Eurozona non avranno risolto i loro problemi sociali, fiscali ed economici, la Cina non potrà acquistare i loro Bond.

La notizia non ho avuto modo di trovarla sui media italiani, così come non ho letto nessun commento all’articolo dello SPIEGEL del 1 ottobre che insinuava che la decisione di Draghi era considerata illegittima dai tedeschi, in quanto finanziamenti agli stati e quindi in palese contrasto con i trattati.

Tutto sarebbe OK con la soluzione prospettata da Paolo Savona ( che propone di costituire un trust coi beni pubblici e con questi dare garanzia per un prestito, non più allo stato), ma poiché Savona non fa parte della Cricca dei finanzieri, meglio rischiare di perder tutto piuttosto che dargli ragione.

Se a questa doccia fredda aggiungiamo che Grilli ha sponsorizzato la moglie per ottenere centomila euro da Finmeccanica e ha intrallazzato con Ponzellini ( BPM) per diventare Governatore della Banca d’Italia, mi chiedo cos’altro attende il professor Monti per mandarlo a casa.

Per evitare di fare due rimpasti, sarebbe bene colgliere il destro per mandare a casa anche il ministro degli esteri Giulio Terzi di Terz’ordine che è riuscito nell’exploit di fare il professore di democrazia con i nostri migliori clienti che ci aiutavano a reggere con la bilancia dei pagamenti, è riuscito a non far liberare i due Marò , e fare figure da cioccolataio in quasi ogni contenzioso giuridico con paesi amici.

Ieri è arrivata una nota segretissima degli Stati Uniti che ammonisce prospettando gravi conseguenze in caso qualche paese europeo votasse all’ONU in favore all’ammissione della Palestina alle Nazioni Unite, in veste di osservatore. La parola d’ordine è una: devono parlare di pace solo con Israele ( che non ne vuole sapere).

La nota tocca anche un punto che non mancherà di commuovere nel profondo ogni animo dabbene: se qualcuno votasse a favore e il provvedimento venisse approvato, gli USA taglieranno i viveri al governo Palestinese, (che così per vivere dovrà appoggiarsi ai fratelli mussulmani ed all’Iran NdR)

Quanto al ministro della Difesa Di Paola, sappiamo che assieme ai compagni di corso ha festeggiato i cinquanta anni. Ci pare che mezzo secolo di servizio siano già un motivo sufficiente per fargli godere l’immeritato riposo ( e complimenti per aver nominato capo di SM della Marina il suo fido capo segreteria).

Continuando di questo passo avremo Presidente della Repubblica il noto trattore di “Fortunato al Pantheon”.

About these ads
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • Enrico Galoppini  On ottobre 3, 2012 at 5:35 pm

    Dalle mie parti si dice “finché dura fa verdura”. Vadano avanti così. verso lo sfacelo finale e l’invischiamento in ogni porcata della Nato, a partire dal Libano, dove abbiamo i “nostri iragazzi”, e poi vediamo cosa s’inventano per giustificare l’estrazione di altro “sangue”, in tutti i sensi, dal popolo italiano.

  • charlie charlie  On ottobre 3, 2012 at 8:02 pm

    QUESTA E’ IL MIGLIORE GIUDIZIO DI MERITO SU I NS MINSTRI DA CHE E’ STATO FATTO QUESTO GOVERNO “TECNICO”, BRAVO ANTONIO.

    • antoniochedice  On ottobre 3, 2012 at 8:38 pm

      Troppo buono. Il merito va anche a tanti lettori che collaborano.

  • ray.issa  On ottobre 4, 2012 at 7:27 am

    Manderei questo Blog ad un giornale per essere pubblicato e letto da lettori a livello della nazione. Peccato che siamo pochi eletti ad avere questa fortuna.

    • antoniochedice  On ottobre 4, 2012 at 11:16 am

      Spedirlo in giro non è vietato….

  • EMME  On ottobre 6, 2012 at 9:15 pm

    bravo Antonio. sei un esempio.grazie

    • antoniochedice  On ottobre 6, 2012 at 9:24 pm

      Esempio di cosa? Precisione?

  • gicecca  On ottobre 7, 2012 at 4:49 pm

    Propongo di fare qualcosa (una adunata ? un convegno ? uno sciopero ?) perché qualcuno si occupi veramente e sul serio di quei due uomini -non ragazzi- che stanno da mesi e mesi in India e sono scomparsi da ogni riferimento in Italia che é la loro Nazione. Non so neanche se in piazza del Campidoglio c’è il loro ritratto (ma questa é colpa mia che non ci sono andato di recente). Se lo facciamo, questo qualcosa, stavolta vengo persino io !! GiC

    • antoniochedice  On ottobre 7, 2012 at 4:56 pm

      Evviva, se vieni tu….
      Io proporrei di fare una riunione per far si che i due ragazzi al ritorno trovino un’Italia migliore di quella che hanno lasciato.
      Basta poco…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 573 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: