QUESTE SONO LE BANCHE PIÙ SICURE DEL MONDO ( PER CHI CI CREDE ANCORA).

Questo è il presuntuoso elenco fatto dai soliti americani che indicano ” le 50 banche piú sicure del mondo”

L’elenco stilato nel 2007, segnava in undicesima posizione Citigroup, in dodicesima, la Royal Bank of Scotland e al tredicesimo, la DEXIA, la ” tre volte fallita in tre anni” banca franco belga, aiutata dai rispettivi governi per evitare indagini.
Questa lista, letta oggi, ci fa sganasciare dalle risate alla luce dei risultati realizzati e ci consente di relativizzare le informazioni che raccogliamo dai media.
La seconda considerazione è più seria: adesso che il bubbone è scoppiato, le prime nove della classifica sono banche pubbliche o protette dai rispettivi stati.
E in Italia c’è chi vorrebbe privatizzarle, con particolare riferimento alla Banca d’Italia….

Ecco la lista 2012 compilata considerando i” credit ratings ” e gli attivi.

1. KfW – (Germany)

2. Bank Nederlandse Gemeenten (BNG) – (Netherlands)

3. Zürcher Kantonalbank- (Switzerland)

4. Landwirtschaftliche Rentenbank- (Germany)

5. Landeskreditbank Baden-Württemberg – Förderbank (L-Bank) – (Germany)

6. Caisse des Dépôts et Consignations (CDC) – (France)

7. Nederlandse Waterschapsbank – (Netherlands)

8. NRW.Bank – (Germany)

9. Banque et Caisse d’Épargne de l’État – (Luxembourg)

10. Rabobank Group – (Netherlands)

11. TD Bank Group – (Canada)

12. Bank of Nova Scotia- (Canada)

13. DBS Bank – (Singapore)

14. Oversea-Chinese Banking Corp – (Singapore)

15. United Overseas Bank – (Singapore)

16. Caisse centrale Desjardins – (Canada)

17. Royal Bank of Canada – (Canada)

18. National Australia Bank – (Australia)

19. Commonwealth Bank of Australia – (Australia)

20. Westpac Banking Corporation – (Australia)

21. Australia and New Zealand Banking Group – (Australia)

22. Kiwibank – (New Zealand)

23. HSBC Holdings – (United Kingdom)

24. Nordea – (Sweden)

25. Bank of Montreal – (Canada)

26. Canadian Imperial Bank of Commerce – (Canada)

27. Svenska Handelsbanken – (Sweden)

28. China Development Bank -(China)

29. Bank of New York Mellon Corp – (United States)

30. Agricultural Development Bank of China – (China)

31. National Bank of Abu Dhabi – (United Arab Emirates)

32. CoBank ACB – (United States)

33. Pohjola Bank – (Finland)

34. National Bank of Kuwait -(Kuwait)

35. DZ Bank – (Germany)

36. Banque Fédérative du Crédit Mutuel (BFCM) – (France)

37. U.S. Bancorp – (United States)

38. National Bank of Canada – (Canada)

39. Northern Trust Corp – (United States)

40. Qatar National Bank – (Qatar)

41. Samba Financial Group – (Saudi Arabia)

42. BancoEstado – (Chile)

43. La Banque Postale – (France)

44. Bank of Taiwan – (Taiwan)

45. Shizuoka Bank – (Japan)

46. Banco de Chile – (Chile)

47. BNP Paribas – (France)

48. Wells Fargo – (United States)

49. Standard Chartered – (United Kingdom)

50. SEB – (Sweden)

Nota di colore: le banche USA sono alle corde, mentre quelle canadesi sono in buona posizione. Dove sono i soldoni che continuavano a chiedere più deregulation per le banche canadesi “che altrimenti non saranno in grado di competere coi le banche americane che operano in libertà e registrano maggiori profitti”.
A confronto di questi imbroglioni e corruttori, Totò Riina fa figura di chierichetto.

About these ads
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 566 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: