ALTRO CHE BOSONE DI HIGGS, LA RIVOLUZIONE LA FA IL TRIBUNALE DI COLONIA

L’annunzio del ritrovamento del ” bosone di Higgs” è stato salutato come un evento miracoloso che d’ora in poi dovrebbe spiegare il mondo.

Io sono tra coloro che ritengono il mondo inspiegabile e il tempestivo comunicato della scoperta, finalizzato all’ottenimento dei fondi che ieri sono stati negati, tra l’indignazione di tutta la stampa.
Una notizia, passata invece tra le curiosità o quasi, è una sentenza del tribunale di Colonia che ha giudicato la circoncisione un reato contro la persona.
Il provvedimento ha provocato la reazione di mussulmani ed ebrei – finalmente uniti- che vedono criminalizzata una usanza che si perde nella notte dei tempi.
Come l’infibulazione.
Esistono degli elementi fondanti di ogni religione radicati nella cultura e nel costume che ormai costituiscono un ostacolo psicologico importante all’evoluzione della società umana e che pochi osano affrontare.
Fino a che gli esseri umani verranno marchiati come bestie per inculcare loro un senso di appartenenza – quindi di obbedienza – sarà difficile la convivenza tra culture diverse.
L’aver colpito in contemporanea ebrei e mussulmani , li ha fatti sentire , per un secondo, più affratellati di cinquanta mediazioni ONU.
Solo adesso la campagna contro l’infibulazione femminile – ancora praticata in Africa – troverà una autentica legittimazione e l’idea della prevalenza della legge su usi e costumi entrerà in milioni di teste .
Invece di far capire l’origine del mondo a diecimila ” scienziati” si fa capire l’intoccabilità dell’uomo e l’imperio della legge a un paio di miliardi di persone.
Questa è rivoluzione.

About these ads
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • Roberto  On luglio 9, 2012 at 8:46 am

    Caro Tonino, piaccia o non piaccia la scoperta del bosone di Higgs ha trasformato le religioni in una colossale presa per i fondelli. Ovviamente gli uomini sono talmente sciocchi da non voler rinunciare a modi di vivere che ci hanno condizionato per millenni. Ma Bibbie, Corani Talmud etc ora possono tranquillamente andare a far compagnia a Babbo Natale, Biancaneve, la Bella Addormentata e via dicendo. La cosiddetta “fede” non ha più motivo di essere. Il Grande Architetto sta da un’altra parte. Che non è quella raccontata fin’ora….

    • antoniochedice  On luglio 9, 2012 at 8:57 am

      Non contesto il bisogno di credere di nessuno fino a che i COMPORTAMENTI non sconfinano nel fare del male, o mutilare, altri. Per ora il bosone ha prodotto – ad esempio – le i-cloud e per 5000 miliardi di lire piu le spese correnti, mi pare tanto. Il giudice di colonia lascia titti liberi di pensare quel che vogliono, ma ingiunge a ciascuno di non giocare col pisello altrui. Sara’ l’infante, divenuto adulto, a decidere il miglior modo di usare i suoi gioielli.

  • Roberto  On luglio 9, 2012 at 10:19 am

    Sulla difesa del pisello e della lerfacchiona sono totalmente d’accordo

  • Frank  On luglio 9, 2012 at 12:01 pm

    Non serviva il bosone per capire che sono prese in giro.

  • Mario Maldini  On luglio 9, 2012 at 12:47 pm

    Nella piccola città dove vivo,come nel resto dello Stato Pontificio, fino al 1860 era severamente vietato ai proprietari insegnare a leggere e scrivere ai servi e ai domestici. Se il popolo resta “fanciullo” i preti di tutte le religioni prosperano, e
    possono fare e far fare qualunque cosa.

  • urc  On luglio 9, 2012 at 4:13 pm

    A proposito di religioni: lo Stato città del Vaticano ha abolito solo da pochi anni la pena di morte. Ma sembra che ci sia un ripensamento o delle eccezioni che la confermano.

    • antoniochedice  On luglio 9, 2012 at 4:24 pm

      La pena di morte è stata abolita nel 1967 da Paolo VI che ha rifatto il codice all’epoca.
      Se proprio vuoi ( o volete) fare gli anticlericali retrò, potete risalire alla esecuzione , credo l’ultima, di Giuditta Tavani Arquati , che andò al patibolo poco prima della liberazione di Roma, nonostante fosse incinta di cinque mesi. Era l’amante di un patriota di cui non ricordo il nome.
      Gli assassini si affrettarono per evitare che la condanna ” saltasse” per l’arrivo dei bersaglieri.
      Sul luogo del patibolo, al Gianicolo, costruirono in tutta fretta un’edificio, per evitare venissero messe lapidi commemorative.
      Un po come distrussero al convento degli Agostiniani a piazza del popolo le stanze affrescate da Raffaello per distruggere la memoria del passaggio di Lutero in quei luoghi.
      Permettetemi di dirvi che non sapete nemmeno fare i mangiapreti.

  • Roberto  On luglio 9, 2012 at 4:15 pm

    E’ vero che non serviva il bosone per capirlo. Ma col bosone hai levato l’acqua dal vino una volta per tutte

  • Giovanni Ceccarelli  On luglio 10, 2012 at 8:02 pm

    Per quanto riguarda Giuditta Torquati Avani mori nell assalto degli zuavi al lanificio Aioli a Trastevere in via della Lungaretta; era incinta del IV figlio, ma del marito che aveva sposato a 14 anni. Per il bosone e la cattura, finalmente, di Dio, mi limito a ricordare che Thomas Willis, un anatomico inglese che aveva individuato per primo alcuni vasi del cervello, scrisse di conseguenza nel 1672 che aveva scoperto la sede dell anima. Il Papa allora era Clemente X Altieri numero 239 della lista. Siamo arrivati con benedetto XVI al 265esimo, con buona pace dei liberi pensatori. A proposito, a Jesi, cittadina di mia mamma, c’é un circolo a loro dedicato che accetta iscrizioni. GiC La bibliografia e a disposizione.

  • gicecca  On luglio 10, 2012 at 8:03 pm

    Per l’esattezza Giuditta Tavani Torquati mori nel 1867 nell assalto degli zuavi al lanificio Ajoli a Trastevere in via della Lungaretta. Era incinta, ma del IV figlio del marito. Per il bosone e la cattura di Dio, mi limito a ricordare che Thomas willis, un anatomico inglese della seconda meta del XVII secolo, che aveva individuato per primo ivasi del cervello, scrisse che aveva finalmente scoperto la sede dell anima. La bibliografia e a disposizione. Per favore, capisco al solito il caldo, ma non raccontate balle, poi c e qualche sprovveduto che magari ci crede oppure qualche intelligentone ne approfitta per screditare il blog.

    • antoniochedice  On luglio 10, 2012 at 8:48 pm

      Giuditta Tavani. Arquati ( non Torquati) mori come ho detto. Informati presso il sig Masini della Associazione Mazziniana di Roma che ne custodisce la memoria fino alla noia.
      Esiste certo anche una memorialistica contraria. È la stessa che mi scrisse per dire che il Cardinale Danielou mori in un bordello dove era andato a predicare e non morì ” sul campo”.

  • moon  On luglio 11, 2012 at 12:41 am

    @ Roberto: è questo il bello: che dal bosone in poi si scoprirà che non c’ è nessun Grande Architetto massonico, ma c’ è un Mistero, che sta ancora più in là di tutto… e la Chiesa vincerà due volte, perché ha capito che carte giocare. Solo che non te lo dico ancora. Lo vedrai da te.

  • gicecca  On luglio 11, 2012 at 7:26 am

    AdM: sul caso della povera Giuditta (chiedo scusa per il refuso; capita anche a me dopo due ore dal dentista) abbiamo solo dimostrato ancora una volta che, come diceva e dice Nietzsche, “non esistono fatti, ma solo interpretazioni dei fatti”; al di là dell’unico fatto certo cioè la morte di Giuditta. Spesso si creano miti, anche mazziniani ma non solo, che hanno forza vitale, per chi ci crede. C’é chi crede una cosa e chi un’altra. Per il fatto poi che “togliere le tonsille” o il prepuzio, come mettere al dito una fede o farsi tonsurare i capelli siano fenomeni di inaudita violenza, vorrei chiederlo a quei poveri bambinelli mai nati che come il fotografo Nilsson dimostrò tanti anni fa, si mettevano tranquillamente il dito in bocca mentre serenamente vivevano nell’utero materno prima che qualcuno provvedesse a levarli di torno, per il comodo di altri. GiC.

    • antoniochedice  On luglio 11, 2012 at 7:38 am

      Eh, si la verità è come la mamma: una sola. E ciascuno pensa alla propria.

  • Roberto  On luglio 11, 2012 at 3:58 pm

    Caro moon il Grande Architetto E’ il bosone di Higgs. E il Mistero per i massoni non è mai stato un mistero. Lo sapevano da 6000 anni. Per quanto riguarda la chiesa ti do ragione. Il mondo è pieno di scemi

    • antoniochedice  On luglio 11, 2012 at 4:06 pm

      Ehi gente! Questo e’ un sito di GEOPOLITICA per le teologie cercare su GOOGLE.

  • Roberto  On luglio 11, 2012 at 4:18 pm

    E secondo te Cattolici Musulmani ed Ebrei (più il resto) forse non comandano il mondo? La teologia non c’entra niente. Da oggi si può parlare, al massimo. di bosonologia!!!!

  • Roberto  On luglio 11, 2012 at 4:22 pm

    C’ho un rivoghino: trovami un qualunque discorso di un qualunque Presidente degli USA che non includa la parola dio…ora la dovranno sostituire con bosone. Sperando che non sbaglino le vocali….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 532 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: