FRANCIA:AUDACIA, ANCORA DELL’ AUDACIA

Incurante del calo di popolarità del 7% e dei primi attacchi alla compagna del Presidente Hollande, oggi il primo ministro Francese Ayrault ha incassato una fiducia scontata in Parlamento con un programma di politica generale che da noi non sarebbe votato nemmeno dall’estrema sinistra.

L’ aumento dell’IVA deciso dal governo Sarkozy prima di andarsene e fissato per ottobre, ( dal 19,6 al 21,2%) è stato revocato. In cambio l’aliquota fiscale passa al 45% e viene lanciata l’aliquota promessa per le grandi fortune: per tutti i guadagni superiori al milione di Euro, l’aliquota sarà del 75%.
In pratica su un milione e duecentomila euro, si paga il 45% sul milione e sul supero di questa cifra, si paga il 75% .
Questa era la promessa elettorale e così è stato fatto.
In contemporanea il magistrato ha ordinato la perquisizione di abitazione e ufficio di Nicolas Sarkozy per la vicenda Bettencourt ( finanziamento illecito) e il magistrato donna che ha perquisito la casa della ricca proprietaria de l’Oreal, è stata messa sotto inchiesta perché ” Le Monde” poche ore dopo l’avvenimento storico, pubblicava un resoconto della perquisizione.
Dal punto di vista della comunicazione politica è perfetto: tutte le ” stangate” si danno subito. Si incassano i fondi con cui si investirà alla vigilia delle prossime elezioni.
Si mostra il retrobottega del potere e si avverte anche i magistrati a vocazione mediatica, che la ricreazione è finita.

About these ads
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • gicecca  On luglio 4, 2012 at 6:53 am

    Mi posso sbagliare, al solito, ma credo possibile che questa mossa del 75% aumenterà un pochino i francesi di bon ton a Londra, ospiti di Cameron. Questa mania di mandare in convento il Papa l’abbiamo gia avuta con Bonifacio VIII e il suo predecessore Celestino V e non finì benissimo (i Papi se ne andarono ad Avignone, accompagnati magari da Simone Martini). Le Bindi, le Anselmi i La Pira portano un po’ sfiga. Sarkozy i primi tempi aveva indici di gradimento da paura ! GiC

    • antoniochedice  On luglio 4, 2012 at 7:04 am

      Poi hai visto come e’ andata…

    • antoniochedice  On luglio 4, 2012 at 7:28 am

      I ricchi appartengono a due categorie: quelli che vivono di rendita e quelli che lavorano: quelli che lavorano, non possono andarsene. I rentiers non hanno aspettato Hollande per migrare e in genere vanno in Svizzera.

  • Roberto  On luglio 4, 2012 at 8:56 am

    Se viene confermata la scoperta del bosone di Higgs papi, hayatollah e rabbini possono andarsene in pensione per mancanza di lavoro perchè. a quel punto, solo un cretino può credere ancora nella creazione come predicata nei testi sacri di tutte le religioni. Chissà se questo aiuterà a risolvere la crisi. E’ comunque un buon viatico

    • antoniochedice  On luglio 4, 2012 at 9:09 am

      Non so, dopo il bosone ci sara’ il bosino e avremo una casta di scienziati al posto degli ayatollah. Tutta gente che non si rimbocca ma le maniche.

    • simone  On luglio 4, 2012 at 12:59 pm

      M’iscrivo al partito dei cretini. Quanto a crisi e bosoni… in effetti diamo un kg di bosoni a testa e la crisi rimane solo un brutto ricordo!

  • Roberto  On luglio 4, 2012 at 11:18 am

    L’importante è non avere più Boso….

  • gicecca  On luglio 5, 2012 at 6:54 am

    La scoperta del bosone se e scientifica deve essere falsificabile, cioè smentibile. (Popper) magari fra mille anni. Dio non é smentibile, perché non é scientifico. Mi iscrivo con la tessera numero 2 al partito dei cretini (la numero 1 é di Simone). Di Boso, poi, morto uno ne nascono due. giC

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 519 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: