ARRIVA HOLLANDE DOPO LA DICHIARAZIONE CON RAJOI. I PRINCIPALI PAESI DEL CONTINENTE SONO PER LO SVILUPPO. HANNO LA MAGGIORANZA DI 14 a 3 , MA LA GERMANIA DICE NEIN. VOTO’ ANCHE CONTRO LA RIUNIFICAZIONE. L’UNICO PER CUI VOTARONO FU HITLER.

Contro l’Italia. Dopo il cacciatore, i cani.

Dopo che il New York times  che ha fatto firmare la velina degli speculatori a una firma italiana esperta d’arte,  entrano in ballo le testate di rincalzo.

http://www.spiegel.de/international/europe/italian-economy-struggling-as-euro-crisis-visits-rome-a-838598.html       questo è la versione inglese dello Spiegel in cui si cerca di mostrare il lato umano della stampa tedesca. Si interessano di due italiani, i cui nomi mi piacerebbe sapere se esistono e dove,  mostrando che l’uno non può chiedere il mutuo banché abbia pronto un terzo della cifra per la casetta dei sogni e l’altro che vorrebbe fare un birrificio  con annessa birreria, ma la Banca ha ritirato la sua promessa di finanziarlo.

Lo scopo evidente è di preparare il terreno  a un bel prestito alle banche italiane, altrimenti  come poter piazzare i fondi raccolti sui titoli all1% se non ci sono gli italiani che li riprendono al 3,4%?

http://www.telegraph.co.uk/finance/financialcrisis/9328411/Italy-will-not-need-bailout-if-it-continues-austerity-says-Wolfang-Schaeuble.html

Il Telegraf inglese invece tira la volata al solito Schauble , unico caso al mondo di ministro dell’interno passato all’economia, riportando la frase  – che io non ho sentito – che dice ” se l’Italia conserva l’austerity, non avrà bisogno di prestiti”.

Il terzo è il solito New York times, ma ormai lo conosciamo.

http://www.nytimes.com/2012/06/14/business/global/daily-euro-zone-watch.html?_r=1&emc=eta1

Mentre Mario Monti lavora da persona seria  a preparare  l’incontro internazionale di fine mese a Roma, tutti i media evitano di difenderlo  e valorizzare la sua azione e polemizzano con la stampa estera solo sulle sciocchezze.

Peccato che il governo non possa contare sui media, sulla pubblica opinione e sulla compattezza della maggioranza. Il traguardo degli Eurobond è ormai a portata di mano.

La Germania non può continuare a sfruttare le sventure dei partners senza perdere la fiducia di tutti. Il problema non è il debito pubblico, ma i tassi di interesse e il rappoprto debito -PIL.

Vorrei segnalare una notizia AFP della scorsa settimana : negli USA  hanno creato dei piccoli attributi virili in semi plastica da applicare ai cani castrati,”  perché non perdano l’autostima.” Consiglierei l’acquisto tramite Casagi.  Con lo sconto.

About these ads
I trackback sono chiusi, ma puoi postare un commento.

Commenti

  • gicecca  On giugno 14, 2012 at 3:21 pm

    Più che cani mi sembrano iene e manco ridens. GiC

    • antoniochedice  On giugno 14, 2012 at 4:48 pm

      Caro liberty…
      Bada che tutta la manovra di Napolitano e di Monti è squisitamente politica: non hanno litigato con nessuno e adesso hanno solo alleati.
      Hanno spiegato a tutti che un paese fondatore della comunità europea non può essere attaccato impunemente.
      Una cosa è l’Irlanda o il Portogallo – avanzi della zona di libero scambio – una cosa è la sede dei trattati di Roma.
      Sei tu che prendi abbagli e confondi economia e politica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 447 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: