ARRIVA HOLLANDE DOPO LA DICHIARAZIONE CON RAJOI. I PRINCIPALI PAESI DEL CONTINENTE SONO PER LO SVILUPPO. HANNO LA MAGGIORANZA DI 14 a 3 , MA LA GERMANIA DICE NEIN. VOTO’ ANCHE CONTRO LA RIUNIFICAZIONE. L’UNICO PER CUI VOTARONO FU HITLER.

Contro l’Italia. Dopo il cacciatore, i cani.

Dopo che il New York times  che ha fatto firmare la velina degli speculatori a una firma italiana esperta d’arte,  entrano in ballo le testate di rincalzo.

http://www.spiegel.de/international/europe/italian-economy-struggling-as-euro-crisis-visits-rome-a-838598.html       questo è la versione inglese dello Spiegel in cui si cerca di mostrare il lato umano della stampa tedesca. Si interessano di due italiani, i cui nomi mi piacerebbe sapere se esistono e dove,  mostrando che l’uno non può chiedere il mutuo banché abbia pronto un terzo della cifra per la casetta dei sogni e l’altro che vorrebbe fare un birrificio  con annessa birreria, ma la Banca ha ritirato la sua promessa di finanziarlo.

Lo scopo evidente è di preparare il terreno  a un bel prestito alle banche italiane, altrimenti  come poter piazzare i fondi raccolti sui titoli all1% se non ci sono gli italiani che li riprendono al 3,4%?

http://www.telegraph.co.uk/finance/financialcrisis/9328411/Italy-will-not-need-bailout-if-it-continues-austerity-says-Wolfang-Schaeuble.html

Il Telegraf inglese invece tira la volata al solito Schauble , unico caso al mondo di ministro dell’interno passato all’economia, riportando la frase  – che io non ho sentito – che dice ” se l’Italia conserva l’austerity, non avrà bisogno di prestiti”.

Il terzo è il solito New York times, ma ormai lo conosciamo.

http://www.nytimes.com/2012/06/14/business/global/daily-euro-zone-watch.html?_r=1&emc=eta1

Mentre Mario Monti lavora da persona seria  a preparare  l’incontro internazionale di fine mese a Roma, tutti i media evitano di difenderlo  e valorizzare la sua azione e polemizzano con la stampa estera solo sulle sciocchezze.

Peccato che il governo non possa contare sui media, sulla pubblica opinione e sulla compattezza della maggioranza. Il traguardo degli Eurobond è ormai a portata di mano.

La Germania non può continuare a sfruttare le sventure dei partners senza perdere la fiducia di tutti. Il problema non è il debito pubblico, ma i tassi di interesse e il rappoprto debito -PIL.

Vorrei segnalare una notizia AFP della scorsa settimana : negli USA  hanno creato dei piccoli attributi virili in semi plastica da applicare ai cani castrati,”  perché non perdano l’autostima.” Consiglierei l’acquisto tramite Casagi.  Con lo sconto.

About these ads
Trackbacks are closed, but you can post a comment.

Commenti

  • gicecca  On giugno 14, 2012 at 3:21 pm

    Più che cani mi sembrano iene e manco ridens. GiC

    • antoniochedice  On giugno 14, 2012 at 4:48 pm

      Caro liberty…
      Bada che tutta la manovra di Napolitano e di Monti è squisitamente politica: non hanno litigato con nessuno e adesso hanno solo alleati.
      Hanno spiegato a tutti che un paese fondatore della comunità europea non può essere attaccato impunemente.
      Una cosa è l’Irlanda o il Portogallo – avanzi della zona di libero scambio – una cosa è la sede dei trattati di Roma.
      Sei tu che prendi abbagli e confondi economia e politica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 571 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: